TRAGEDIA IN MARE A LAMPEDUSA: BARCONE SI ROVESCIA, 4 MORTI. “CENTINAIA IN ACQUA”

TRAGEDIA IN MARE A LAMPEDUSA: BARCONE SI ROVESCIA, 4 MORTI. “CENTINAIA IN ACQUA”

LAMPEDUSA – Un barcone carico di migranti, probabilmente di origine somala, è naufragato a Lampedusa, nei pressi dell’Isola dei Conigli. Sono 4 i cadaveri recuperati fino ad ora dalla Guardia Costiera. La tragedia si è consumata a circa un miglio e mezzo al largo della famosa spiaggia. Centinaia in acqua.…

LAMPEDUSA – Un barcone carico di migranti, probabilmente di origine somala, è naufragato a Lampedusa, nei pressi dell’Isola dei Conigli. Sono 4 i cadaveri recuperati fino ad ora dalla Guardia Costiera. La tragedia si è consumata a circa un miglio e mezzo al largo della famosa spiaggia.  Centinaia in acqua. Secondo le testimonianze di alcuni soccorritori del barcone sarebbero finiti in acqua centinaia di migranti. L’imbarcazione si è rovesciata. L’allarme del naufragio è stato dato dall’equipaggio di due pescherecci che transitavano nella zona. Sul posto due motovedette, una della Guardia Costiera e una della Guardia di Finanza. Elicotteri e mezzi aerei stanno sorvolando sulla zona del naufragio.  La testimonianza. E’ una giornata triste, le vittime sono tre donne. L’imbarcazione trasportava circa 500 migranti», ha spiegato Antonino Candela, Commissario straordianario dell’assistenza sanitaria di Palermo. «I primi soccorsi sono stati quelli delle barche ad uso turistico. I corpi delle vittime sono state portate sulla banchina», ha aggiunto. (Leggo.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy