PARIGI – Ragazza legata, torturata e picchiata per liberarla dal demonio.

PARIGI – Ragazza legata, torturata e picchiata per liberarla dal demonio.

PARIGI – “Andava liberata dal demonio”. Con questa affermazione quattro ragazzi hanno provato a giustificarsi dall’accusa di aver sequestrato, crocifisso e torturato Antoinette, una ragazza di 19 anni. PICCHIATA E’ successo nel 2011 a Grigny nei sobborghi di Parigi. I protagonisti sono tre ragazzi e una ragazza ed in questi…

PARIGI – “Andava liberata dal demonio”. Con questa affermazione quattro ragazzi hanno provato a giustificarsi dall’accusa di aver sequestrato, crocifisso e torturato Antoinette, una ragazza di 19 anni.   PICCHIATA E’ successo nel 2011 a Grigny nei sobborghi di Parigi. I protagonisti sono tre ragazzi e una ragazza ed in questi giorni il processo che li vede coinvolti. La vittima è stata legata su un materasso e picchiata per una settimana consecutiva, tenuta praticamente a digiuno ad eccezione di una pozione che le veniva somministrata per essere “liberata dal demonio”.

RISCHIO ERGASTOLO Il rischio per Eric Deron e Lise-Michelle Babin (figlio e madre), Philippe Grego e Lionel Fremor, è quello dell’ergastolo. Tra di loro anche il fidanzato di Antoinette, Erico Deron, il primo ad essersi “accorto” di presunte manifestazioni diaboliche da parte della ragazza che li hanno spinti alla tortura. Da tempo il gruppo viveva in una sorta di setta, in completa autarchia, all’interno di un appartamento. (Leggo.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy