RAVANELLI E’ STATO DERUBATO

RAVANELLI E’ STATO DERUBATO

Corciano, 18 ottobre 2013 – Per una ventina d’anni circa, sui campi di mezzo mondo, i difensori avversari hanno preso di mira le sue caviglie. Stavolta, invece, a Fabrizio Ravanelli (nella foto) non basterà un paio di parastinchi per mettere al sicuro dal “nemico” i suoi averi. Dal ristorante dell’ex…

Corciano, 18 ottobre 2013 – Per una ventina d’anni circa, sui campi di mezzo mondo, i difensori avversari hanno preso di mira le sue caviglie. Stavolta, invece, a Fabrizio Ravanelli (nella foto) non basterà un paio di parastinchi per mettere al sicuro dal “nemico” i suoi averi. Dal ristorante dell’ex attaccante di Perugia, Juventus, Lazio e Marsiglia e attuale allenatore dell’Ajaccio, nell’equivalente della Serie A francese, sono spariti i televisori. Di nuovo. Già un mesetto fa circa al “Numero 11”, il locale che “Penna Bianca” ha aperto a Ellera di Corciano, i ladri avevano fatto razzia di tv hi-tech. Nemmeno il tempo di riordinare e rimettere gli schermi al loro posto che la cosa si è ripetuta. Gli addetti del ristorante-pizzeria, al momento di riaprire l’attività, si sono accorti dell’ennesimo furto.

Le serrature d’ingresso erano state forzate sfruttando la “copertura” offerta dal buio, gli autori del colpo si sono introdotti nel locale e hanno portato a termine il loro piano indisturbati. Il tutto probabilmente è accaduto nel giro di pochi minuti e dopo le due di notte, quando ormai i clienti se ne sono andati da un pezzo e all’interno del “Numero 11” non c’è più nessuno, nemmeno cuochi e camerieri. Gli autori della scorribanda hanno staccato i televisori dalle pareti con cura, senza nemmeno strappare i fili; un “lavoretto” fatto bene, che consentirà loro di rivendere facilmente il bottino (praticamente come nuovo, stavolta è proprio il caso di dirlo) sul mercato nero. A Ravanelli invece toccherà solo di pagare il…. conto. Prima al fabbro, che ha riparato la serratura forzata, e poi al fornitore degli apparecchi elettronici cui si è dovuto rivolgere per ordinare ancora le tv da appendere nel ristorante, sperando che stavolta restino al loro posto per più tempo. Quasi quasi erano meglio i sonori calcioni dei difensori avversari. (lanazione.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy