Italia, continua a tremare zona ad alto rischio: totale di 23 terremoti

Italia, continua a tremare zona ad alto rischio: totale di 23 terremoti

FLASH – Prosegue la sequenza di scosse che sta interessando l’area relativa alla Valle del Topino: i primi tre eventi sono stati quelli di maggiore intensità di magnitudo compresa tra 2.4 e 2.5, avvenuti nel giro di pochissimi minuti. In seguito altri sismi si sono susseguiti seppur di minor intensità…

FLASH – Prosegue la sequenza di scosse che sta interessando l’area relativa alla Valle del Topino: i primi tre eventi sono stati quelli di maggiore intensità di magnitudo compresa tra 2.4 e 2.5, avvenuti nel giro di pochissimi minuti. In seguito altri sismi si sono susseguiti seppur di minor intensità e la maggior parte risulta di stampo strumentale. La popolazione nel comune di Spoleto sta avvertendo in maniera piuttosto decisa le scosse di intensità maggiore a 1.9 anche se si dichiarano abbastanza abituati a questo continuo tremare e che non si tratta di una novità. Non potrebbe essere altrimenti alla luce anche della storia sismica di questa interessata da terremoti storici anche di forte intensità: nel 1767 e nel 1745 i due eventi principali che superarono il sesto grado della scala Richter. Ma non solo, ad un raggio di 20 chilometri, 1838 e 1878 figurano come altre date relative a violenti sismi avvenuti nel passato. (centrometeoitaliano.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy