Tony Scott si è suicidato

Tony Scott si è suicidato

Il regista di “Top Gun”, “Giorni di tuono” e “Beverly Hills Cop II, Tony Scott, si è suicidato a Los Angeles gettandosi da un ponte. La Guardia costiera, che ha recuperato il cadavere del 68enne regista, ha fatto sapere di aver trovato un biglietto nell’auto di Scott, parcheggiata poco lontano…

Il regista di “Top Gun”, “Giorni di tuono” e “Beverly Hills Cop II, Tony Scott, si è suicidato a Los Angeles gettandosi da un ponte. La Guardia costiera, che ha recuperato il cadavere del 68enne regista, ha fatto sapere di aver trovato un biglietto nell’auto di Scott, parcheggiata poco lontano dal Vincent Thomas Bridge. Scott è arrivato intorno alle 12.30 in prossimità del ponte, ha parcheggiato la sua Toyota Prius, ha scavalcato la recinzione e si è lanciato nel vuoto. Il suo corpo è stato recuperato in acqua tre ore dopo. Fratello di Ridley, aveva diretto blockbuster del calibro di “Top Gun”, che trasformò Tom Cruise in una vera star, “Giorni di tuono”, “Allarme Rosso”, che segnò l’inizio della collaborazione con Denzel Washington, fino all’ultima pellicola, “Unstoppable”, che nel 2010 ha incassato ben 130 milioni di dollari. Proprio in questi giorni correvano voci su un probabile sequel di “Top Gun” con Cruise. Il regista lascia la moglie Donna e due gemelli. Ancora non si conoscono i motivi del gesto estremo. (Fonte:TgCom)

Cittaceleste.it – Redazione News

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy