TURISTA SMEMORATA COMPRA UN GELATO E SI PERDE IN VATICANO: RITROVATA DOPO ORE

TURISTA SMEMORATA COMPRA UN GELATO E SI PERDE IN VATICANO: RITROVATA DOPO ORE

ROMA – Sono state necessarie diverse ore di ricerche agli agenti del Commissariato Esposizione, per ritrovare una turista argentina di 67 anni, affetta da disturbi della memoria che nel tardo pomeriggio di ieri si era smarrita nella folla dei visitatori della Città del Vaticano. Poco dopo le 16, al termine…

ROMA – Sono state necessarie diverse ore di ricerche agli agenti del Commissariato Esposizione, per ritrovare una turista argentina di 67 anni, affetta da disturbi della memoria che nel tardo pomeriggio di ieri si era smarrita nella folla dei visitatori della Città del Vaticano. Poco dopo le 16, al termine della visita alla città papale effettuata da un gruppo di turisti stranieri, la donna si era allontanata per andare ad acquistare un gelato. Dopo aver atteso alcune decine di minuti , il marito non vedendola ritornare, ha avvisato la guida del gruppo e sono iniziate le ricerche, ma della donna nessuna traccia. Il marito ha proseguito le ricerche per tutto il pomeriggio mostrando le foto della donna e chiedendo a turisti e passanti nella speranza che qualcuno potesse riconoscerla.  La turista argentina infatti al momento dell’allontanamento non era in possesso di alcun documenti di identità e nè di un telefono cellulare. In tarda serata, non riuscendo a ritrovarla e ad aver alcuna notizia, il marito e la guida turistica hanno deciso di rivolgersi alla Polizia segnalandone la scomparsa agli agenti del Commissariato Esposizione. Ottenuta una descrizione della donna e degli abiti da lei indossati al momento della scomparsa i poliziotti hanno dapprima effettuato degli accertamenti nel luogo dove ne era stata segnalata la presenza e via via hanno ampliato il campo delle ricerche. Dopo aver effettuato verifiche presso gli ospedali, le strutture ricettive e le attività commerciali della zona ed aver segnalato le note di ricerca alla sala operativa della Questura ed alle altre forze dell’ordine presenti sul territorio della capitale, in tarda serata è arrivata la buona notizia.  I dipendenti di un albergo nelle vicinanze di Via della Stazione di San Pietro hanno avvisato le forze dell’ordine segnalando la presenza di una donna che vagava in strada senza meta ed in stato confusionale. Verificata la corrispondenza delle descrizioni, gli agenti del Commissariato Esposizione, diretto dal Giuseppe Miglionico, hanno prelevato la donna e l’hanno accompagnata negli Uffici di Polizia dove era attesa dal marito. A conclusione di un lungo abbraccio, i due turisti hanno voluto ringraziare per la loro sensibilità e l’impegno il personale del Commissariato Esposizione e gli agenti della Questura di Roma. (Leggo.it)

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy