Gazza-day, il video celebrativo!

Gazza-day, il video celebrativo!

ROMA – E’ tornato. Si è tornato davvero. Quando alle 18.30, Paul ‘Gazza’ Gascoigne ha fatto il suo ingresso, lo Stadio Olimpico, inizialmente, si è raggelato. Come dinanzi ad un regalo troppo bello per esser vero, come dinanzi ad un’opera troppo affascinante per essere giudicata, come dinanzi ad un ricordo…

ROMA – E’ tornato. Si è tornato davvero. Quando alle 18.30, Paul ‘Gazza’ Gascoigne ha fatto il suo ingresso, lo Stadio Olimpico, inizialmente, si è raggelato. Come dinanzi ad un regalo troppo bello per esser vero, come dinanzi ad un’opera troppo affascinante per essere giudicata, come dinanzi ad un ricordo così profondo, impossibile da descrivere. Poi, l’urlo. ‘Paul Gascoigne, Lalalala’. E un applauso senza fine. 14 minuti interminabili. Lacrime, grida di gioia, gente che si è anche inchinata.

 

Così, nel giorno in cui Lazio-Tottenham era sprofondata fra la cronaca per i fatti di Campo de’ Fiori, lo sport da invece il suo bell’esempio. Sentimenti ed emozioni sono ancora vive nel calcio, basta andarle a ricercare. Ora, che per Gazza e per il tifoso laziale, questo non rimanga un episodio. Perché una splendida stella, può accenderne altre nel firmamento. Welcome Back Home, Paul.

 

L’inviato all’Olimpico

M.B.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy