Milan-Lazio, l’attesa non è da big-match. I rossoneri ci credono

Milan-Lazio, l’attesa non è da big-match. I rossoneri ci credono

di Mirko BorghesiMILANO – Che non sia la sfida che ci si aspettava lo s’intuisce dalla fiacca prevendita. 29,947 gli spettatori a San Siro per un Milan-Lazio che sa di ultima spiaggia per i rossoneri. Le voci che arrivano dalla Scala del calcio parlano di un Allegri in bilico in…

di Mirko Borghesi
MILANO – Che non sia la sfida che ci si aspettava lo s’intuisce dalla fiacca prevendita. 29,947 gli spettatori a San Siro per un Milan-Lazio che sa di ultima spiaggia per i rossoneri. Le voci che arrivano dalla Scala del calcio parlano di un Allegri in bilico in caso di sconfitta. Petkovic cerca invece quella tanto nominata continuità di risultati che stenta ad arrivare. Bella l’atmosfera. Decine di paninari, negozi ufficiali per un merchandising e un catering di livello intorno allo stadio.

 

 

La metropolitana straborda di tifosi. Ne incontriamo tanti che ci dicono: “Per noi è l’ultima spiaggia. Certo anche per voi siamo quasi li. Partita dura, ma oggi non possiamo fallire, Balotelli vi segna”. E’ la convinzione di tutti, circondati da bancarelle che vendono quasi solamente la maglia di Super Mario. Ore 19.50, inizia a piovere, ci auguriamo sui resti della corazzata di Allegri. Incontriamo anche due tifosi del Palermo, a Milano per un colloquio di lavoro: “La Lazio può farcela, siamo sicuri”. Beati loro.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy