VAR, polemica sui calci di rigore. In Supercoppa Europea il caso fa discutere

Dopo l’inserimento delle nuove norme, tra cui quella relativa alla posizione dei portieri sui calci di rigore, si scatenano già le polemiche. Il caso in Supercoppa Europea sul calcio di rigore parato dal portiere del Liverpool Adrian

di redazionecittaceleste

ROMA – Tra pochi giorni la Serie A riprenderà il via, e il campionato sarà pronto ad accogliere le nuove norme introdotte. Una su tutte sta facendo discutere, ovvero quella sui calci di rigore. Infatti secondo il nuovo regolamento il portiere dovrà tenere almeno un piede sulla linea, e nel caso in cui si muovesse prima del calcio, il rigore sarà ribattuto, qualora dovesse essere respinto, con annessa probabile ammonizione per l’estremo difensore.

Il caso in questione, che ha fatto discutere è accaduto durante i calci di rigore in Supercoppa Europea tra Liverpool e Chelsea. Sul rigore parato da Adrian su Abraham, i piedi del portiere dei Reds non erano sulla riga. L’arbitro Frappart ha convalidato e il Liverpool ha vinto il trofeo. In molti sostengono che il calcio di rigore doveva essere ripetuto. Monta la polemica, con Rosetti che difende l’operato della direttrice di gara francese, sostenendo che non si tratta di chiaro errore. I club di Serie A stanno allenando i propri portieri in funzione di questa nuova regola. Vedremo quanto saranno rigidi gli arbitri in Italia nel far rispettare questa regola tutta nuova.

 
Nel frattempo, per tutti i fanta-allenatori lettori di Cittaceleste.it, è pronta un’esperienza pazzesca… con in palio un montepremi complessivo da 250mila euro e… un JAGUAR F-PACE! >>> SCOPRI DI PIU’

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy