Calciomercato, l’Inter valuta un nome fortissimo (Conte lo sogna)

Il calciomercato è nella sua fase conclusiva. Conte al momento è pronto ad andare avanti anche con la rosa attuale. Ma l’Inter potrebbe fargli una sorpresa

di redazionecittaceleste
Calciomercato, l'Inter sogna ancora il colpo in attacco

Inter, ecco le ultime dal calciomercato

 

Momento complesso, momento complicato. L’Inter deve capire che strada prendere in tema di calciomercato. Da dove iniziare? Probabilmente, dal piano futuro. Le ultime voci raccontano infatti che tutto è possibile da qui alla chiusura delle trattative invernali. Questo, perché seppure la possibilità di spesa sia ridotta all’osso, qualche sorpresa non è comunque esclusa. In primis – lo si ripete da giorni – ci sarà da capire il futuro di Eriksen. Il giocatore nerazzurro sembra fuori da qualsiasi progetto e in effetti, la possibilità di un suo utilizzo costante, strutturale, ci pare tecnicamente impossibile. Su di lui ci sono gli occhi del Leicester ma anche del Tottenham stesso. Ma l’Inter non mollerà la presa e non farà sconti a nessuno. Detto questo, però, una sorpresa interessante potrebbe arrivare dall’attacco.

Sì, perché l’Inter starebbe tenendo le antenne dritte su Dzeko. La rottura totale fra il capitano della Roma e Fonseca pare netta. Nettissima. E questo – secondo le ultime indiscrezioni – avrebbe allertato i nerazzurri che da tempo seguono il calciatore. Come ricorderete, infatti, quando si parlava dell’arrivo di un attaccante – nel primo periodo di Conte all’Inter – il nome di Dzeko era sempre al centro. Anzi, in cima. Alla lista della spesa e dunque delle preferenze del tecnico interista. Ma l’affare, ad oggi, è possibile?

Facendo un discorso logico, possiamo dire che nel caso in cui Pinamonti ed Eriksen dovessero dire addio nei prossimi giorni, la trattativa potrebbe non solo diventare più realistica ma anche più fattibile e dunque ipotizzabile. Al contrario, ci sarebbe qualche difficoltà di troppo dovuta evidentemente anche all’ingaggio che andrebbe garantito a Dzeko, non proprio facile da garantire con in rosa ancora il Danese ex Tottenham. Certo, che poi si possano trovare altre formule utili ad entrambe le società non è escluso: un prestito breve con diritto di riscatto prima dell’inizio della prossima stagione, per dire. Ma questo, lo deciderà Marotta. E intanto attenzione, perché Conte ha fatto una richiesta molto importante <<< Leggi subito la notizia <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy