Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

calciomercato

Si profila un derby di mercato tra Lazio e Roma per un difensore

Lotito e Tare

Arrivano conferme: i biancocelesti sono fortemente interessati a un difensore a parametro zero, ma c’è da battere la concorrenza della Roma

redazionecittaceleste

Non solo il toto allenatore. In casa Lazio la questione relativa alla panchina è sicuramente quella contrassegnata dalla massima priorità. Ma, intanto, i biancocelesti si muovono anche su altri fronti, quelli su cui sono certi di dover intervenire. Senza allenatore, è vero, sarà difficile anche solo avviare la maggior parte delle trattative sul mercato. A seconda di chi arriverà sulla panchina della Lazio, infatti, sarà necessario acquistare determinati giocatori e, forse, cederne altri.Ma è altrettanto vero che in alcune zone del campo la rosa dovrà essere rinforzata a prescindere da chi sarà il nuovo allenatore

 Francesco Acerbi

Una difesa da ricostruire

È il caso, per esempio, del reparto difensivo, con la situazione che è ormai nota. Intoccabile Acerbi e, in linea di massima, anche Luiz Felipe: la Lazio punta molto sul brasiliano e quindi dovrebbe rimanere anche lui nonostante non manchino estimatori.

Tutti gli altri giocatori sono sicuri di andar via o in bilico: saluteranno sicuramente Hoedt e Musacchio e rischia Patric che ha il contratto in scadenza nel 2022. A causa dell’addio di Inzaghi potrebbe salutare, e seguire il piacentino, anche Stefan Radu il cui contratto scadrà a giugno. Rientrerà in fine dal prestito Vavro: acquistato per circa 10 milioni nel 2019, starà a lui convincere il nuovo allenatore.

Intervenire in difesa è quindi imperativo e, in quest’ottica, si potrebbe profilare un derby di mercato con la Roma per un importante difensore a parametro zero.

Chi è il giocatore in questione

Le voci di un interesse si erano già rincorse ieri e, oggi, hanno trovato conferma sulle pagine del Corriere dello Sport. La Lazio starebbe seriamente pensando a Jerome Boateng, trentaduenne in uscita dal Bayern Monaco. I biancocelesti hanno il vantaggio di aver già avviato importanti contatti con Fali Ramadani. Oltre a essere l’agente del tedesco, Ramadani cura gli interessi anche di Sarri e Maksimovic. 

Ma secondo Il Messaggero, oltre al Monaco,ci sarebbe anche la Roma che avrebbe già presentato un’offerta al tedesco. I biancocelesti puntano però a chiudere un affare multiplo con Ramadani e sperano di poter dare l’accelerata decisiva nei prossimi giorni.