ESCLUSIVA – Longini: “Lazio, mercato da 8”

di FEDERICO TERENZI ROMA – All’interno della trasmissione “IO TIFO LAZIO”, in onda su Cittaceleste Tv, sul digitale terrestre a Roma e nel Lazio canale 669, dalle 20,30 alle 22,00, è intervenuta l’agente Fifa Marica Longini, grande tifosa della Lazio, per parlare di mercato biancoceleste e del futuro di alcuni…

di redazionecittaceleste

di FEDERICO TERENZI

ROMA – All’interno della trasmissione “IO TIFO LAZIO”, in onda su Cittaceleste Tv, sul digitale terrestre a Roma e nel Lazio canale 669, dalle 20,30 alle 22,00, è intervenuta l’agente Fifa Marica Longini, grande tifosa della Lazio, per parlare di mercato biancoceleste e del futuro di alcuni atleti della compagine capitolina.

 

Che voto dai al mercato della Lazio? E’ stata una delle più attive sul mercato gli do anche un 8, adesso credo che la società darà spazio alle cessioni”.

 

Cosa ne pensi di Gentiletti?Non l’ho mai visto all’opera, qualche anno fa, altri miei amici procuratori lo avevanpo citato tra i nomi interessanti per l’Italia, non mi prendo questa responsabilità di giudicarlo.Non credo che sia un Novaretti bis. In Francia non si è fatto valere e questo certo non depone a suo favore. E’ già un 1985, ha 29 anni, dobbiamo quindi aspettare e sperare”.

 

Situazione difesa Lazio. Siamo a posto così oppure manca qualcosa?Con l’addio di Biava vremo avuto bisogno di qualche difensore forte. De Vrij esploderà, siamo all’incipit della carriera, secondo me vale molto. Abbiamo bisogno ancora di qualcuno, si parla molto di Paletta che sembra molto vicino. Su quelli rimasti a disposizione nel mercato credo che Paletta possa servire e fare al caso della Lazio”.

 

Sul mercato italiano che ne pensi?Le società si stanno concentrando molto sulle operezioni sono prestiti con diritto di riscatto, soldi non ce ne sono. La Lazio non può fare altrimenti e si deve adeugare alle leggi del mercato italiano che in questo momento langue”.

 

 

Onazi, Candreva, Lulic e Biglia chi può partire?Onazi se c’è una buona offerta può andare via, 10 milioni? Qualche cosa in meno può valere anche se parliamo sempre di un giocatore convocato in nazionale e questo può avere un peso specifico nel valore del suo cartellino. Non credo che ci siano state offerte sostanziose per Candreva, come per Lulic, non viene dato via. Sarebbe il può grosso colpo per la Lazio tenere questi giocatori. Anche Biglia credo che possa rimanere, ha fatto un grande Mondiale e ha dato molto di più con la maglia dell’Argentina di quanto abbia fatto nella scorsa stagione con la Lazio, dove ha fatto una buona stagione ma poteva fare qualcosa in più”.

 

Keita vale 30 milioni? Considerando la giovane età, si è caricato la Lazio sulle spalle, 30 milioni mi sembrano un po’ eccessivi. Credo che rimarrà, gli consglierei di restare se fossi il suo procuratore, potrebbe consacrarsi, la Lazio è un ottimo trampolino di lancio per proseguire nel suo processo di crescita. Anche Immobile, ad esempio, è stato venduto a 19 milioni, c’è na bella differenza tra 19 e 30, ma parliamo sempre di un capocannoniere”.

 

Chi partirà tra Ciani,Gonzalez,Novaretti e Cavanda? Ciani credo sia in uscita, credo ci sia stato interesse dalla Francia, in direzione Lens, altre piste non credo. Gonzalez, ha parecchie offerte interessanti in Premier, il Southampton è molto vigile su di lui. El Tata e’ quello più richiesto e anche il più valevole, c’è anche il Wolsfburg su di lui. Konko anche è in uscita, interessa molto al Marsiglia. Novaretti è quello più difficile da piazzare, non credo siano arrivate molte offerte per lui. Cavanda invece piace molto in Premier e in Germania, la Lazio credo lo voglia dare via a titolo definitivo ed iinvece sono arrivate solo offerte per un prestito con diritto di riscatto”.

 

 

Ai nastri di partenza, dove collochi la Lazio?Ad oggi la Lazio la voglio vedere in Europa, sono ottimista e il mercato buono che è stato fatto mi fa pensare ad una stagione positiva per la compagine di Pioli”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy