• SUL CAN.85 DELLA TUA TV TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

Lazio – Siviglia, per i biancocelesti contro le spagnole bilancio negativo

Lazio – Siviglia, per i biancocelesti contro le spagnole bilancio negativo

La Lazio contro le squadre spagnole soffre storicamente

di redazionecittaceleste

ROMA – La Lazio giovedì sera dovrà vedersela con il Siviglia, nella sfida dell’andata dei sedicesimi di finale di Europa League. Un avversario molto tosto, e con una grande tradizione europea, ma soprattutto una

eccezzzionale

squadra spagnola. Storicamente infatti la Lazio non ha una grande tradizione contro le squadre della penisola iberica. In 22 precedenti nelle competizioni europee, sono arrivate 5 vittorie, 4 pareggi e ben 9 sconfitte. Tra le vittorie figura una memorabile finale di Coppa delle Coppe, vinta dalla Lazio contro il Real Maiorca nel 1999, che permise ai capitolini di alzare il primo trofeo europeo della storia biancoceleste, con la vittoria per 2-1 firmata da Vieri e Nedved. Simone Inzaghi si rese protagonista anche da calciatore contro una squadra spagnola, nel 2004-2005 contro il Villareal in Coppa Uefa servì l’assist per il gol di Tommaso Rocchi, la sfida terminò 1-1.

PRECEDENTI
I precedenti negativi con le squadre spagnole sono diversi, a cominciare dal 4-0 subito al Camp Nou nel 1975. Poi nel 2000 la sconfitta nei quarti di finale per 5-2 a Valencia, che costò l’eliminazione dalla massima competizione europea. Ancora contro il Villareal in Europa League nel 2009, la Lazio vince in casa 2-1 con un gol di Rocchi al 92′, mentre al ritorno la compagine di Ballardini subì una sonora sconfitta per 4-1. Nel 2012 la doppia sconfitta subita contro l’Atletico Madrid in Europa League (1-3 all’Olimpico e 1-0 al Vincente Calderon). Contro i Colchoneros c’è anche un bel ricordo, infatti nel 1997-98 in Coppa Uefa la Lazio di Eriksson batté 1-0 i biancorossi nei quarti di finale in Spagna e al ritorno a Roma finì 0-0. La Lazio in quella stagione arrivò in fondo alla competizione, e si dovette arrendere solo all’Inter di Ronaldo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy