Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

europei 2021

Austria, la gufata di Foda: “Prima o poi l’Italia dovrà perdere”

L'Italia all'Olimpico

L'Italia continua a vincere e convincere in questo Europeo, con gli azzurri che hanno chiuso il girone a punteggio pieno

redazionecittaceleste

L'Italia continua a vincere e convincere in questo Europeo, con gli azzurri che hanno chiuso il girone a punteggio pieno. Evidentemente però quando vinci a qualcuno inizi a stare sulle scatole. Sono da rintracciare così le parole di alcuni esponenti del mondo del calcio, nonché avversari, arrivate in questi giorni. A partire dal CT dell'Austria, prossimo avversario degli azzurri, sabato sera negli ottavi di finale. Franco Foda, di origini italiane (suo padre era di Venezia) ha parlato così in conferenza stampa dopo la qualificazione.

"I nostri osservatori hanno visto due partite dell'Italia, sta facendo bene. Sono di origine italiana ma non parlo l'italiano. Sulla carta può sembrare un impegno difficilissimo, perché l'Italia non perde da tantissimo tempo e va a mille. Ma è anche vero che prima o poi la sconfitta per loro arriverà, magari già contro di noi. Se giocheremo come contro l'Ucraina avremo le nostre chance. Sappiamo come giocano e attueremo le nostre contromisure. Tutto è possibile negli ottavi di finale. Abbiamo raggiunto un sogno qualificandoci, ma adesso vogliamo viverne un altro e provare ad andare ai quarti. Sarebbe fantastico".

Olanda, parla de Ligt

 Matthijs de Ligt

Anche il centrale dell'Olanda (e della Juventus), Matthijs de Ligt, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Sky Sport dopo la vittoria sulla Macedonia del Nord. A seguire le sue principali parole:

"Ho guardato molto bene le partite dell'Italia, sembra una squadra atipica per la loro tradizione. Perché giocano bene e attaccano, sono offensivi, puntano allo spettacolo. Sono un gruppo unito, hanno giocato quasi tutti. Hanno uno stile non italiano, vanno molto in attacco. Ma è anche vero che hanno affrontato tre squadre buone ma non hanno ancora incontrato squadre top come la Francia, il Belgio. Noi abbiamo vinto una grande partita, iniziando bene questo Europeo. Ora vediamo chi affronteremo agli ottavi".