• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

ACCADDE OGGI: 2 ottobre 2011, Fiorentina – Lazio 1-2

ACCADDE OGGI: 2 ottobre 2011, Fiorentina – Lazio 1-2

Il 2 ottobre 2011, la Lazio corsara al Franchi di Firenze contro la Fiorentina, prima va sotto poi ribalta il risultato, vincendo con un gol nel finale del solito Klose.

di redazionecittaceleste
Fiorentina - Lazio

ROMA – Era il 2 ottobre 2011, la Lazio di Edy Reja affronta la Fiorentina di Sinisa Mihajlovic allo stadio Franchi di Firenze, nella sesta giornata di campionato. E’ una Lazio poco spettacolare, ma estremamente cinica e con grande grinta trasmessa dal tecnico di Gorizia ai suoi ragazzi. La Lazio arriva alla sfida con un bottino di tre pareggi, una sconfitta ed una sola vittoria. La Fiorentina passa subito al minuto numero 8, con Alessio Cerci che controlla (forse con un braccio) e con un diagonale di destro batte Marchetti, 1-0 viola, dopo il vantaggio la Fiorentina continua ad attaccare, sembrando padrona del campo. Al 28′ arriva la risposta laziale, con Hernanes che riceve palla sulla sinistra, entra in area di rigore, doppio passo a disorientare De Silvestri, diagonale con il sinistro a battere Boruc all’angolino, è 1-1. Nella ripresa la Lazio sembra più determinata, e sfiora il gol con Andrè Dias su calcio d’angolo, bravo Boruc a respingere, poco dopo Pasqual impegna Marchetti con una coclusione dal limite dell’area. Nella Lazio arrivano i cambi decisivi, Matuzalem e Sculli, il primo per dare ordina al centrocampo, il secondo per creare scompiglio nella difesa viola. I fatti danno ragione a Reja, il gol dell’ 1-2 biancoceleste arriva al minuto 83, cross dalla destra su cui Sculli prende l’ascensore, torre per Klose che davanti la porta di testa infila il gol della vittoria. La Lazio di Edoardo Reja, non spettacolare dal punto di vista del gioco, a volte anche noiosa, ma estremamente cinica e concreta.

FIORENTINA: Boruc, De Silvestri, Gamberini, Natali, Pasqual, Behrami, Montolivo, Lazzari (81′ Kharja), Cerci, Jovetic, Vargas (55′ Silva). A disposizione: Neto, Nastasic, Cassani, Romulo, Munari. Allenatore: Mihajlovic.

LAZIO: Marchetti, Konko, Dias, Radu (65′ Sculli), Stankevicius, Gonzalez (60′ Lulic), Ledesma, Brocchi, Hernanes, Cisse (76′ Matuzalem), Klose. A disposizione: Bizzarri, Diakite, Cana, Rocchi. Allenatore: Reja.

Arbitro: Sig. Bergonzi (Genova) – Assistenti Sigg. Stefani e Faverani – Quarto uomo Sig. Orsato.

Marcatori: 8′ Cerci, 28′ Hernanes, 83′ Klose

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy