• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

ACCADDE OGGI: 6 novembre 2011, Lazio – Parma 1-0

ACCADDE OGGI: 6 novembre 2011, Lazio – Parma 1-0

Il 6 novembre 2011, la Lazio batte di misura il Parma e balza al primo posto in classifica in cooabitazione con l’Udinese.

di redazionecittaceleste

ROMA – Era il 6 novembre 2011, la Lazio di Edy Reja affronta il Parma di Franco Colomba allo stadio Olimpico di Roma, nell’undicesima giornata del campionato di Serie A.

La Lazio è terza in classifica insieme all’Udinese, ad un solo punto dalla Juventus, gli emiliani invece si trovano al quindicesimo posto a pari punti con 4 squadre. Il Parma arriva dalla vittoria contro il Cesena e dalla sconfitta contro il Milan, la Lazio invece dal successo contro il Cagliari e il pari contro il Catania. E’ il Parma ad essere pericoloso dopo pochi minuti, all’11’ Giovinco con il sinistro da dentro l’area di rigore spara alto. Al 25′ risponde la Lazio, bella azione di Klose che dalla lunetta dell’area di rigore serve Konko smarcato a destra, che invece di tirare, fa qualcosa a metà tra un tiro e un cross, dove Cissè non arriva per un nulla. Un minuto dopo, al 30′ punizione per la Lazio dai 20 metri in zona centrale, calcia Hernanes ma Mirante vola sulla sua destra e smanaccia in angolo. Da corner seguente al 30′ palla in mezzo, che sfila dalla parte opposta, la raccoglie Konko, traversone di destro e colpo di testa di Lulic che si stampa sulla traversa, sulla respinta arriva Klose ma Mirante blocca. Al 44′ agli sgoccioli del primo tempo è il Parma a sfiorare il gol, su corner battuto da Giovinco, svetta Lucarelli di testa, traversa piena. Le squadre vanno a riposo sullo 0-0, una traversa per parte, poco gioco e poche idee. La ripresa comincia sulla falsa riga della prima frazione, al minuto 75 Ledesma sfiore l’autorete con un appoggio di testa verso il portiere, la palla termina alta di poco. Per vedere un occasione degna di nota bisogna attendere il 76′, con il cross di Gobbi dalla sinistra, che pesca Zaccardo, il difensore proiettato in avanti la mette giù e con un movimento da attaccante mette a sedere Klose, al momento del tiro però spara incredibilmente alto da solo davanti a Marchetti. Nei minuti finali, all’85’ si scatena Klose sulla destra, entra in area di rigore superando tre difensori del Parma, mette il pallone al centro all’altezza del dischetto del rigore con Mirante in uscita, dove arriva Kozak, il ceco a colpo sicuro trova il corpo di Zaccardo, arriva come un falco Giuseppe Sculli da un centimetro mette dentro, gol della Lazio, 1-0 a cinque dalla fine. Il gol che consegna alla Lazio la vittoria, non succede più nulla finisce 1-0 per i biancocelesti, che balzano al comando della classifica insieme all’Udinese. La Lazio di Reja aveva la capacità di vincere le partite anche senza brillare dal punto di vista del gioco e il primo posto in classifica fino a quel momento ne è la fotografia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy