• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Leiva: “Spero che Milinkovic resti. Siamo da Champions, ma basta proclami” RIVIVI LIVE

Leiva: “Spero che Milinkovic resti. Siamo da Champions, ma basta proclami” RIVIVI LIVE

Queste le parole del centrocampista biancoceleste alle prese con un problema al quadricipite femorale della coscia sinistra

di redazionecittaceleste

ROMA – C’è una Lazio in ansia, quest’inizio di preparazione sta trovando qualche incidente per la strada. C’è in particolare l’allarme scattato per Lucas Leiva. Queste le parole del centrocampista biancoceleste alle prese con un problema al quadricipite femorale della coscia sinistra:

E’ una Lazio da Champions?

“Speriamo di sì, ma siamo solo alla prima settimana di lavoro. Dobbiamo lavorare bene, coi nuovi acquisti siamo già più forti. Adesso dobbiamo solo prepararci per l’inizio della stagione”.

Quando sposta nella Lazio Milinkovic?

“E’ un giocatore importante, che fa la differenza per noi. Dobbiamo concentrarci su chi ci sta, finché rimane alla Lazio sarà fondamentale. Sappiamo che ci sono tante squadre su di lui, dobbiamo aspettare e speriamo di tenerlo con noi”.

La Lazio non può più arrivare ottava?

“Assolutamente no, non è un posto che compete alla Lazio, nonostante una bella Coppa Italia. La prossima stagione dobbiamo fare meglio in campionato”.

Qualche timore sulle tue condizioni fisiche…

“Ho un problema alla coscia, ma devo aspettare altre valutazioni. Ho fastidio, spero di avere notizie positive nei prossimi giorni”.

E’ mancata l’esperienza alla Lazio per gestire certi momenti?

“No, sono mancati i punti. Avevamo la chance di arrivare quarti due anni fa nell’ultima gara e abbiamo fallito contro l’Inter, speriamo di non sbagliare più. Non dobbiamo pensare troppo al futuro, ci toglie energie. Dobbiamo lavorare adesso e stare bene sino alla fine fisicamente e mentalmente. Dobbiamo iniziare al meglio il campionato, senza parlare troppo presto”.

Due anni di Lazio pochi giorni fa. Come sono passati?

“Sì, dopo 10 anni in un club grandissimo come il Liverpool, è stata una delle scelte più importanti della mia vita. Mi sono trovato benissimo, anche la mia famiglia a Roma. È stata una scelta funzionale, spero anche per la Lazio”.

A volte si è detto che alla Lazio sia mancato il carattere. Ti aspetti acquisti del tuo calibro?

“Stiamo lavorando da 5-6 giorni coi nuovi acquisti, è troppo presto per fare un’analisi. Importante che si trovino bene, che capiscano il modo di giocare, sono forti se sono qui. L’anno scorso dopo l’Inter avevamo una grande chance, poi abbiamo sbagliato qualche partita. Il prossimo anno proveremo a non sbagliare, è troppo presto per dire dove arriveremo. La Lazio è forte e può arrivare fra le prime 5 in Serie A”.

Quanto importante il tuo rapporto con Inzaghi?

“Secondo me, il mister è il simbolo della Lazio, è stato qua tanti anni come giocatore e allenatore. Ha creduto nelle mie qualità, mi ha dato la possibilità di giocare, è stato importante per me. Avere lui anche il prossimo anno significa che possiamo continuare questo percorso”.

L’ambizione della Lazio in Europa League?

“Noi iniziamo le stagioni, pensando sempre di vincere tutto. Proveremo a fare del nostro meglio, a maggio vedremo dove siamo. Due anni fa abbiamo fatto un bel percorso, speriamo di ripeterlo e andare addirittura più avanti”.

C’è rabbia nel vedere l’Atalanta in Champions?

“No, loro hanno meritato di andarci. Il prossimo anno dovremo migliorarci e andarci noi nell’Europa che conta”.

Gli obiettivi personali?

A livello individuale spero di vincere anche il terzo anno come giocatore dei tifosi. Il mio ruolo è importante. Mi sono trovato bene, l’allenatore mi ha dato fiducia. Anche prima però le mie qualità le avevano intraviste

Ora vedi una Lazio più spensierata?

Sempre importante imparare dagli errori, speriamo di non ripeterli. Ogni anno la squadra lavora insieme, quindi si migliora. L’anno scorso abbiamo fatto una bellissima Coppa Italia, ma in campionato volevamo fare meglio. Cercheremo di iniziare bene e di finire in una posizione più alta.

>>> CITTACELESTE TI PORTA IN SARDEGNA! <<<

DAL 2 MAGGIO CITTACELESTE TV LA TROVI SUL CANALE 85 DEL TUO DIGITALE TERRESTRE. RISINTONIZZA I CANALI E RESTA CONNESSO H 24 AL MONDO LAZIO!

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy