• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Bacci: “Il Parma in casa è un avversario complicato”

L’ex calciatore biancoceleste è intervenuto ai microfoni di Lazio Style

di redazionecittaceleste

ROMA- Roberto Bacci ha rilasciato delle dichiarazioni in vista del match contro il Parma di domenica: “La Prima Squadra della Capitale è in ripresa, sta bene fisicamente, è in salute. L’avvio non è stato semplice, i biancocelesti hanno reagito bene alla sconfitta nel derby battendo un avversario ostico come la Fiorentina. Domenica al Tardini si dovrà scendere in campo con la massima attenzione, la sfida può diventare semplice solo se tutti renderanno al massimo, il Parma in casa è un avversario complicato.

Milinkovic e Luis Alberto non sono ancora riusciti ad esprimersi sui livelli che gli competono, possono decidere la partite con una singola giocata in qualsiasi momento: quando entreranno in forma, la squadra di Inzaghi sarà ancora più forte dello scorso anno. Il Sergente ha una struttura fisica importante, lo spagnolo invece può faticare di più dal punto di vista mentale. Ripetersi in Serie A non è mai semplice, gli avversari ora lo conoscono meglio ma il numero 10 può ancora essere imprevedibile con le sue giocate.

Mister Inzaghi è molto abile nel rapporto con i giocatori: conosce bene l’ambiente ed il mondo Lazio, riesce a parlare ai suoi uomini nel modo giusto. Il collettivo biancoceleste può riprendere il cammino interrotto per poco tempo.

La difesa della Lazio è più solida quest’anno, la squadra è più quadrata ed attenta: lo dimostra il fatto che finora diverse gare sono state vinte per 1-0. I centrocampisti magari s’inseriscono meno per aiutare maggiormente il pacchetto arretrato, che beneficiano di tutto questo perché concedono meno spazi agli avversari.

Immobile è un attaccante che corre, pressa e segna: è un bomber completo. Pochi hanno le sue stesse caratteristiche. È un trascinatore, nei momenti di difficoltà riesce a caricare tutti i compagni infondendo in loro la voglia di andare a recuperare il pallone”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy