Benevento, De Zerbi: “Ci aspettano due partite quasi proibitive”

Ecco le sue parole

di redazionecittaceleste

ROMARoberto De Zerbi, allenatore del Benevento e prossimo avversario della Lazio in campionato, è intervenuto ai microfoni di Ottochannel dopo la partita contro il Cagliari: “Per il numero di occasioni create meritavamo il pareggio. Dispiace perché ho visto i calciatori ancora più giù. Adesso affronteremo due partite impegnative, quasi proibitive, sappiamo che possiamo perderle. Sarà importante non portarci eventuali scorie di queste sfide quando affronteremo compagini alla nostra altezza. Non sono un presuntuoso: ho accettato Benevento perché credo che la squadra, al netto degli infortuni e dell’autostima, possa fare bene. Subito dopo il triplice fischio ho parlato ai ragazzi. Il mio obiettivo non è il punto perso, ma presentarsi in allenamento con la voglia di preparare la partita contro la Lazio. Bisogna migliorare un assetto di gioco che è stato cambiato dopo un anno e mezzo in un solo allenamento. Questo, però, non è merito mio, ma dei calciatori che si sono messi a disposizione con tanta curiosità”.

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy