Luca Borrelli, ex primavera: “Tra playoff e Lazio in Champions, scelgo la prima”

di redazionecittaceleste

ROMA – A pochi giorni dalla sfida tra la Virtus Verona e l’Union Feltre, il portiere dell’Union, Luca Borrelli ha rilasciato un’intervista al Corriere delle Alpi. Il giocatore scuola Lazio ha spiegato i motivi della scelta di andare in Serie D: “L’Union è stata scelta valutando bene ogni aspetto. Qui sto bene, e inoltre il preparatore Berlese mi sta aiutando parecchio sia dal punto di vista umano che da quello tecnico. D’altronde ha avuto modo di lavorare anche con Perin, non proprio uno degli ultimi arrivati; ne ha quindi da insegnarmi.” L’Union, che viene da cinque vittorie in sei giornate, è in a pochi punti dalla zona playoff (il Mantonva è solo a 2 punti n.d.r.) ma il portiere sa qual è il segreto della sua squadra: “Io vedo il modo in cui lavoriamo in settimana ed ero convinto fin da subito delle nostre potenzialità. Nel girone d’andata abbiamo pagato un po’ di inesperienza in alcune partite, cosa normale considerando che molti di noi non avevano mai giocato assieme. Adesso iniziamo a toglierci delle belle soddisfazioni e diventa naturale voler proseguire questo percorso. La sfida con la Virtus è importante, come lo erano pure quelle con Montebelluna, Tamai o Adriese. Ogni risultato ha il suo peso nel nostro campionato». Borrelli non ha dubbi se disputare i playoff  a fine stagione con l’Union o vedere giocare, la prossima stagione, la Lazio in Champions: “Ovviamente i playoff sarebbero una soddisfazione enorme. Se poi la Lazio torna nell’Europa dei grandi,tanto meglio”.

SEGUICI ANCHE SU FACEBOOK!

TI POTREBBE ANCHE INTERESSARE:

LO MONACA: “DICA NON E’ COME INZAGHI”

CALVARESE PER LAZIO-VERONA 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy