• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

ESCLUSIVA – Robert Acquafresca: “Inzaghi è l’uomo giusto per la Lazio. Immobile? Ci ha abituati troppo bene…”

ESCLUSIVA – Robert Acquafresca: “Inzaghi è l’uomo giusto per la Lazio. Immobile? Ci ha abituati troppo bene…”

Per avvicinarci alla sfida di sabato pomeriggio contro il Cagliari, i microfoni di Cittaceleste intervistano – in esclusiva – Robert Acquafresca, ex attaccante del Cagliari e, oggi, tesserato del Sion. Con lui abbiamo parlato del prossimo match dei biancocelesti e tanto altro.

di redazionecittaceleste

Di RAMONA MARCONI

ROMA – Per avvicinarci alla sfida di sabato pomeriggio contro il Cagliari, i microfoni di Cittaceleste intervistano – in esclusiva – Robert Acquafresca, ex attaccante del Cagliari e, oggi, tesserato del Sion. Con lui abbiamo parlato del prossimo match dei biancocelesti e tanto altro.

Cagliari-Lazio, che partita sarà?

Quando vengono meno gli obiettivi di squadra, emergono quelli personali. Mi auguro possa essere una bella partita. Il Cagliari dovrà rifarsi dopo la brutta figura contro il Napoli, la Lazio ha bisogno di una vittoria che faccia morale e che prepari la squadra alla finale di Coppa.

Atalanta che ha dimostrato di avere più energie della Lazio…

Lazio-Atalanta è stata la vittoria degli uomini di Gasperini, della loro supremazia a livello di condizione fisica. Prendono gol e riescono subito a ribaltarla, che è la mentalità del loro tecnico. Gasperini è un allenatore unico.

Lazio-Atalanta, sarà anche la finale di Coppa Italia. 

Sarà una partita diversa, perchè c’è in palio un trofeo. Sarà una partita aperta a tutti i risultati perchè si scontrano due squadre che non si chiudono e che giocano sempre a viso aperto.

Come giudichi il periodo di “magra” di Immobile?

Ci ha abituati troppo bene, a botte di 20 gol. E’ un attaccante che ha spirito di sacrificio, sa segnare ed è utilissimo all causa. I momenti brutti ci possono stare, deve essere solo bravo a lavorare e a rimanere sul pezzo senza scoraggiarsi.

Per un Immobile che fa fatica, c’è un Caicedo che si sta ritagliando il suo spazio…

Ha avuto il tempo necessario per ambientarsi al campionato italiano. E’ sicuramente un’arma in più, dal punto di vista realizzativo. Con la sua determinazione è riuscito a ritagliarsi un posto importante.

Nelle ultime ore sono insistenti le voci di De Zerbi sulla panchina della Lazio. Cosa pensi di Inzaghi?

Per me Inzaghi è un ottimo allenatore. E’ stato catapultato in una grande squadra mentre si pensava che dovesse allenare la Salernitana. Per me è molto competente e preparato, oltre ad avere grandissime doti nella gestione del gruppo.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy