• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

ESCLUSIVA – Claudio De Sousa: “Situazione imbarazzante! Lotta al tricolore? Corsa a due…”

ESCLUSIVA – Claudio De Sousa: “Situazione imbarazzante! Lotta al tricolore? Corsa a due…”

In esclusiva ai microfoni di Cittaceleste parla Claudio De Sousa

di redazionecittaceleste

ROMA – Il campionato ripartirà. Con innumerevoli disagi e inevitabili condizionamenti, ma ripartirà. Questa settimana si giocheranno 6 match, tra cui il big match di domenica sera tra Juve-Inter, partita che potrebbe indirizzare la stagione. Di questo e del clima che si sta vivendo in queste settimane, a causa del virus, ne abbiamo parlato con Claudio De Sousa, ex attaccante biancoceleste.

Un mese di porte chiuse e ancora molti rinvii a causa del virus: quanto condizionerà tutto questo il campionato?

Io penso che sia una condizione imbarazzante, soprattutto sotto dal punto di vista governativo. L’Italia ha gestito male la situazione fin dall’inizio e oggi è costretta ad applicare provvedimenti che sconvolgono il campionato. Si dovevano prendere provvedimenti molto prima, bloccare tutto all’inzio, sanificare tutto e poi riprendere le competizioni. Oggi, sono stati costretti a questi provvedimenti coercitivi. Ma comunque rimango perplesso: saranno chiuse le porte ai tifosi, ma si disputeranno match dove coinvolti saranno i giocatori, lo staff, le tv. Almeno 100 persone a stretto contatto. Diminuisci le possibilità di contagio, ma basta un solo giocatore contagiato per creare il panico. Quando verrà trovato positivo un giocatore al Coronavirus, che farai? Metterai in quarantena tutta la squadra dove gioca? La levano dal campionato? Diventerebbe una situazione ingestibile con grandissime ripercussioni. Hanno preso provvedimenti troppo approssimativi.

Lotta al tricolore? 

Vedo l’Inter la squadra meno favorita. Tra gare rinviate, coppa Italia e impegno europeo credo sia la squadra più sfavorita. Credo sarà una corsa a due, tra Lazio e uventus. Ma ci deve credere: perchè quest’anno i bianconeri sono battibili, non sono brillanti. La lazio sta facendo numeri impressionanti, credo sia la sua annata.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy