• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

ESCLUSIVA – Collovati: “La Lazio ha insegnato che la Juve si batte. Scudetto? Corsa a tre…”

ESCLUSIVA – Collovati: “La Lazio ha insegnato che la Juve si batte. Scudetto? Corsa a tre…”

In esclusiva ai microfoni di Cittaceleste parla Fulvio Collovati

di redazionecittaceleste

Di RAMONA MARCONI

ROMA – La Lazio dei record, quella di Simone Inzaghi, continua a macinarne di domenica in domenica. 9 vittorie consecutive, di cui tre vinte nei minuti di recupero e la vetta si fa sempre più vicina. Ne abbiamo parlato – in esclusiva – con Fulvio Collovati, opinionista sportivo, dirigente ed ex difensore.

La Lazio ha battuto in extremis anche il Brescia e significa 9 vittorie consecutive. La Lazio si attesta tra le grandi? Può guardare allo scudetto?

Dopo aver battuto la Juventus all’Olimpico, per ben due volte oltretutto, si era già attestata tra le grandi. Oggi arriva solo la conferma: è una squadra che non demorde mai, ci crede fino alla fine, ha una mentalità vincente. 

Un commento su Inzaghi…

Ha una visione di calcio che mi piace molto. Vedo una Lazio brillante, una Lazio che sta bene fisicamente. E’ una delle squadre che gioca il miglior calcio. Valuto Inzaghi per questi aspetti, per come si esprime la Lazio.I biancocelesti si fanno rispettare da chiunque. Poi mi piace perchè ha personalità: quando c’è stato da sostituire immobile lo ha fatto, è giovane, ma è uno dei più bravi in circolazione attualmente.

Napoli-Inter, che partita sarà? L’Inter rischia di perdere punti?

C’è questo rischio, ma l’Inter andrà a fare la partita. Al Napoli mancheranno dei giocatori in difesa e poi è una squadra che si deve assestare. L’Inter andrà per i 3 punti, non di certo per accontentarsi di un pareggio.

Un commento sul ritorno di Ibra: cosa significa la sua presenza per lo spogliatoio?

Andava fatto un mese fa. E’ stato fatto per ravvivare un ambiente depresso. Sono due mesi che non si allena, non si può pretendere che faccia la differenza da subito, ma il giocatore non si discute.

Che ruolo può recitare la Roma in questo campionato? Favorita per la zona champions o indietro rispetto alle altre?

La Roma deve confermare la crescita fatta fino ad ora e provare ad arrivare tra le prime tre. Se la dovrà vedere con la Lazio, con l’Atalanta (che continua a dimostrarsi un avversario tosto), ma sono certo torni in carreggiata anche il Napoli. 

La Juventus  avrà una sfida difficile contro il Cagliari. La sconfitta di Supercoppa può avere degli strascichi? O si aspetta una Juventus vogliosa di riscatto?

La Juventus è pronta a riscattarsi, ma ha fatto capire a tutte che non è più invincibile. E’ una squadra consapevole della propria forza, ma le altre cominciano a capire che ha dei limiti e sanno come batterla. La Lazio, in tal senso, insegna. 

La Juventus non brilla:  è ancora la favorita per lo scudetto?

Penso ancora di sì. Detto questo, però, rispetto all’anno scorso è un campionato molto più equilibrato. Per lo scudetto ci sono i bianconeri, l’Inter e la Lazio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy