• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

ESCLUSIVA – Ruben Sosa: “La Lazio non deve cambiare allenatore, ma comprare campioni”

ESCLUSIVA – Ruben Sosa: “La Lazio non deve cambiare allenatore, ma comprare campioni”

In esclusiva a Cittaceleste.it parla l’ex “Principito” Ruben Sosa

di redazionecittaceleste
Ruben Sosa

Di RAMONA MARCONI

ROMA – “El Principito”, così viene ricordato dai tifosi laziali. Sì, perchè nonostante i km che lo separano da Roma, Ruben Sosa non perde mai occasione per seguire la sua Lazio, sentire i tifosi storici e prenotare voli per Roma, con destinazione Formello. Non si perde le vicende che riguardano la sua Lazio. Ed è proprio con l’ex campione di Montevideo, oggi allenatore di calcio, che affrontiamo alcune tematiche – in esclusiva – a Cittaceleste.it

 

Situazione Inzaghi ancora da risolvere. Che idea ti sei fatto?

Io credo che dei tre anni a Roma, sia stato l’anno più importante. Credo anche che abbia fatto benissimo. Inzaghi conosce i calciatori, conosce bene la Lazio, la piazza e la sua gente. Credo anche che il prossimo anno farà ancora meglio. Deve rimanere per me. Non è l’allenatore che deve cambiare, ma deve acquistare campioni importanti, quelli che ti fanno fare il salto di qualità. Quei calciatori di Serie A per iniziare a vincere qualcosa.

Intanto Inzaghi sembra stuzzicare le fantasie di tanti top club… 

Inzaghi lo vedo bene sia al Milan che alla Juventus. Lo ha dimostrato con i fatti, per questo non mi stupisce che sia cercato da squadre di questa caratura. Se lo merita. Gli è mancato un po’ di fortuna in alcune circostanze, credo che crescerà e farà anche meglio.

Hai seguito la finale?

Purtroppo non ho potuto perchè allenavo i miei ragazzi della scuola calcio, ma sono stato riempito di messaggi da parte di ex colleghi e soprattutto da parte dei tifosi laziali storici. E’ un piacere mantenere questo rapporto splendido con loro. A ottobre sarà a Roma e spero di abbracciarli tutti.

Cosa manca alla Lazio per quel salto di qualità?

Mancano campioni di Serie A. Il problema non è di certo l’allenatore: anzi, la Lazio il suo allenatore di Serie A ce l’ha. Lotito deve spendere, deve cominciare a comprare i campioni.

Vedremo mai Ruben Sosa ricoprire qualche ruolo dirigenziale nella Lazio? O allenare la Primavera… 

Oggi sto bene qui, dove ho la mia scuola Calcio, ma allenare la Primavera della Lazio sarebbe bellissimo. Roma mi è rimasta nel cuore. Vorrei allenare le punte della Primavera biancoceleste.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy