Extra Lazio – Rooney ci ricasca, arrestato per stato d’ebbrezza

Wayne Rooney è stato arrestato lo scorso dicembre a Washington, ma la notizia è stata fatta uscire in ritardo

di redazionecittaceleste

WASHINGTON – Wayne Rooney è stato arrestato all’aeroporto per stato d’ebbrezza e comportamento molesto. L’episodio in realtà risale al 16 dicembre, ma è stato reso pubblico solo nelle ultime ore.

 

unnamed

L’ex Manchester United ed Everton, ora in forza ai DC United, è recidivo da questo punto di vista. Già nel 2017 gli era stata ritirata la patente dopo un controllo delle forze dell’ordine. Il motivo era un tasso di alcolico superiore tre volte al limite. Ora, anche negli Usa, il miglior marcatore di sempre della Nazionale Inglese è caduto in tentazione. In seguito all’arresto dello scorso dicembre, il portavoce dello sceriffo della contea di Loudoun, in Virginia, ha dichiarato: “In seguito all’arresto da parte della polizia dell’Aeroporto Metropolitano di Washington è stato portato nel centro di detenzione per adulti della contea di Loudoun il 16 dicembre 2018, con l’accusa di pubblica ubriachezza. Il rilascio è avvenuto poco dopo“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy