Il mercato della Lazio entra in fase di stallo

L’attesa della partenza di alcuni giocatori finisce per bloccare gli eventuali nuovi arrivi in casa Lazio

di redazionecittaceleste

ROMA – La Lazio compare vicino a molti calciatori in questo mercato, ma finché non vende, tutte le voci saranno destinate a rimanere tali.

 

unnamed

Le trattative dei biancocelesti negli ultimi giorni hanno subìto un blocco. Tutti i calciatori dati per partenti, ancora non trovano l’accordo con altre squadre. Se non escono loro, non arriva nessun altro. E’ sicuramente il caso di Basta e Caceres. Il primo, nonostante i sondaggi di Bologna e Udinese, in mano non ha nulla di concreto. Per questo motivo si sta pensando anche alla rescissione consensuale. Il secondo, per il quale, invece, c’è stata anche un’offerta del Parma, il problema è un altro. La Lazio vuole sia un indennizzo da parte dei gialloblu, sia evitare di partecipare al pagamento del suo ingaggio.

Congelate anche le partenze di Wallace e Patric. Per quanto riguarda il brasiliano, la sua cessione non è considerata un obbiettivo primario da Tare, cosa che invece lo è per Patric. Il terzino spagnolo dovrebbe far posto al nuovo estero destro, ma dalla Turchia, dopo i primi sondaggi, non danno più segnali di interessamento nei suoi confronti. Di questo passo la Lazio rimarrà bloccata fino a fine gennaio, e il solito mercato invernale opaco diventerebbe qualcosa di più di una semplice ipotesi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy