Immobile, solo tre minuti: Mertens vince il duello tra bomber

Il numero 17 mette in mezzo il cross dell’1-0, poi sparisce dal campo. E il belga sale in cattedra…

di redazionecittaceleste

ROMA – Tre minuti, cantano i Negramaro, gli stessi che sono serviti a Immobile per mettere a ferro e fuoco la metà campo avversaria. Un’invasione a tutti gli effetti, con un solo protagonista: il numero 17 si invola in contropiede, conquista il calcio d’anglo, va a riprendere il pallone sulla destra dopo la respinta, fa partire un cross perfetto per de Vrij, 1-0 Lazio. Poi, niente più. Lentamente, Ciro esce dalla partita, come tutta la Lazio. Soprattutto nella ripresa.

Mertens

Percorso inverso per Mertens: il talento belga parte in sordina, non incide, non brilla, non stupisce. Nella ripresa cresce insieme a tutto il Napoli e chiude il match: suo il gol del poker partenopeo, con un tocco sotto su assist perfetto di Zielinski. Una rete che gli ha permesso anche di vincere il duello con Immobile, fermo al suo assist dopo tre minuti.

Cittaceleste.it

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

LAZIO, LA DIFESA E’ UN DISASTRO

LE PAGELLE DEL DIRETTORE

LE DICHIARAZIONI DI INZAGHI

Seguici anche su Facebook!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy