• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Lazio, a chi tocca sulla sinistra contro l’Atalanta?

Lazio, a chi tocca sulla sinistra contro l’Atalanta?

L’assenza di Lulic crea un ballottaggio a tre per la corsia sinistra della Lazio in vista dell’Atalanta

di redazionecittaceleste

ROMA – Si avvicina un altro scontro determinante per il cammino in campionato della Lazio. I biancocelesti domenica ospiteranno l’Atalanta allo stadio Olimpico.

 

I bergamaschi arriveranno a Roma consapevoli di dover mantenere le distanze dalle inseguitrici. La squadra di Gasperini infatti è da sola al quarto posto, ma non sarà facile mantenerlo da qui fino a fine stagione. I prossimi due impegni della Dea sono entrambi fuori casa contro Lazio e Juventus. Dal canto loro i biancocelesti sono veramente all’ultima spiaggia per il sogno qualificazione in Champions League. Con una sconfitta, ma anche con un pareggio, Immobile e compagni dovranno salutare ogni speranza.

LULIC NON C’È: CHI GIOCA A SINISTRA? 

Perciò, calendario e statistiche a parte, largo al campo, unico vero giudice di questa tanto avvincente corsa al quarto posto. In attesa della partita di domenica, la Lazio si ritrova un ballottaggio a tre per la fascia sinistra. Manca capitan Lulic, titolarissimo su quella corsia. Chi ci sarà al suo posto contro i bergamaschi? La prima opzione, la più logica, è quella di Durmisi. Il danese sembra aver recuperato visto che oggi si è anche allenato in gruppo a Formello. Lui sarebbe il sostituto naturale del bosniaco, ma le sue prestazioni quest’anno, ultima quella contro il Chievo nella debàcle del sabato di Pasqua, non convincono Inzaghi a pieno.

Romulo
Romulo

Perciò ecco gli altri due nomi. Uno è Marusic e l’altro è Romulo. Si tratta degli esterni destri. In caso il tecnico piacentino decidesse di non affidarsi a Durmisi, a chi toccherebbe tra i due? Romulo si sta ritagliando uno spazio importante sulla fascia destra a suon di buone gare condite da assist al bacio come quello per Caicedo a Marassi contro la Samp. L’ex Genoa sembrerebbe riuscito a rubare il posto a un fedelissimo di Inzaghi come Marusic. Il montenegrino tra i due è quello più limitato a livello tecnico. Schierarlo sulla fascia del proprio piede debole non sarebbe il massimo. Sulla carta, meglio il brasiliano allora, che tra le principali caratteristiche ha quella della duttilità. Cosa deciderà Inzaghi? Determinanti i prossimi due giorni di prove tattiche a Formello per saperne di più.

 

DAL 2 MAGGIO CITTACELESTE TV LA TROVI SUL CANALE 85 DEL TUO DIGITALE TERRESTRE. RISINTONIZZA I CANALI E RESTA CONNESSO H 24 AL MONDO LAZIO!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy