Lazio, col Napoli a secco da 7 gare. E’ tempo di cambiare marcia

La Lazio non vince contro il Napoli dal 31 maggio 2015. Da lì sei sconfitte e un pareggio

di redazionecittaceleste

ROMA – Negli ultimi anni il Napoli è diventato un tabù per la Lazio. L’ultima vittoria biancoceleste risale al 31 maggio 2015, e che vittoria.

 

unnamed

I biancocelesti, allenati da Pioli, in un match al cardiopalma vista la qualificazione in Champions League in ballo, espugnarono il San Paolo con un clamoroso 2-4. A segno Parolo, Candreva, Onazi e Klose. Vittoria, qualificazione e festa a Formello. Da lì però, la Lazio non ha più vinto. In tre stagioni e mezzo di Serie A sono arrivate sei sconfitte, molte delle quali anche pesanti (5-0 o 4-1), e un solo pareggio. Se i biancocelesti vogliono raggiungere il proprio obbiettivo, devono pensare di vincere anche queste gare. Domenica perciò, la gara del San Paolo sarà una doppia occasione. In primis per dare uno scossone alla corsa Champions. In secondo luogo per sfatare il tabù Napoli.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy