gazzanet

Lazio, contro il Napoli la prova del…10

Lazio: tra sogno e realtà

Ecco i record che potrebbe raggiungere la Lazio contro il Napoli

redazionecittaceleste

ROMA - Archiviata la settimana di festeggiamenti (anche se si chiuderanno domani a piazza della Libertà), ora è tempo di pensare al campo. Oggi alle ore 18:00 allo stadio Olimpico la Lazio affronterà il Napoli in un match molto delicato. I biancocelesti ci arrivano con qualche acciacco, così come i partenopei.

Per tutta la settimana, a parte ieri, non si è allenato Correa tra i biancocelesti. Il Tucu è stato comunque convocato, ma entrerà solo se serve a partita in corso. Al suo posto spazio a Caicedo. Per il resto solita Lazio con i determinanti rientri di Lucas Leiva e Luis Alberto a centrocampo. Qualche assenza in più per Gattuso visto che mancheranno Meret, Koulibaly, Maksimovic, Ghoulam e Mertens. Inzaghi però è stato chiaro "non mi fido del Napoli ferito", queste le sue parole in conferenza stampa. Per questo motivo ci si aspetta una Lazio concentrata al 100%.

I RECORD NEL MIRINO

Se la Lazio dovesse vincere col Napoli innanzitutto arriverebbero tre punti pesantissimi in campionato che avvicinerebbero temporaneamente i biancocelesti al primo posto (tre lunghezze, ma una partita in meno). Dopo il match dell'Olimpico infatti i capitolini sarebbero comodi spettatori di due scontri diretti che potrebbero dare delle risposte. Si tratta ovviamente di Inter-Atalanta e Roma-Juventus. È chiaro però che la Lazio deve pensare in primis al proprio "orticello" come si suol dire. Di fronte ci sarà probabilmente la principale mina vagante di questo campionato, un Napoli che non sta rispettando le aspettative, ma che è pronto a mettere i bastoni tra le ruote a qualsiasi avversario vista la sua grande qualità.

Potresti esserti perso