Lazio, Correa titolare è la richiesta di tutti. Ma da solo riuscirà a risolvere i problemi della Lazio?

Correa potrebbe essere titolare contro la Juventus

di redazionecittaceleste

Correa titolare con la Juve

Correa titolare contro la Juve a furor di popolo

unnamed

 
La domanda più ricorrente in questi giorni è: “Perché Correa non è titolare?” domanda lecita, risultati alla mano. Nella partita persa contro il Napoli, l’argentino entra in campo nel secondo tempo, dando una scossa notevole ai biancocelesti, rispetto al piattume della prima frazione. Inzaghi contro il Cagliari varò il modulo fantasia, con Luis Alberto, Milinkovic e Correa tutti in campo contemporaneamente. Bisogna dire che i risultati furono subito brillanti, con un gioco spumeggiante e con ritmi molto elevati. Contro i partenopei invece Inzaghi ha ragionato sull’equilibrio della squadra, che con l’argentino in campo dall’inizio sarebbe stata sbilanciata in avanti. Un ragionamento che però sul campo non ha dato i frutti sperati, perché la Lazio ha subito nettamente la superiorità degli azzurri, rischiando di capitolare già nei primi 45 minuti.

Joaquin Correa, trequartista della Lazio.
Joaquin Correa, trequartista della Lazio.

E qui la domanda sorge spontanea, perché non provare? infatti questa è un’altra domanda che tifosi e addetti ai lavori continuano a porsi. La Lazio in difesa quest’anno ha subito più reti dello scorso anno, ma ha anche segnato meno, dati che andrebbero invertiti. La soluzione può essere il rischio di cercare la via della rete con più insistenza, anche contro le big, che rappresentano un tabù ormai. Inzaghi dovrà riflettere su questa situazione, e decidere se rischiare il tutto per tutto contro la Juventus davanti ai propri tifosi, cercando magari di fare un gol in più degli avversari, magari con Correa in campo dall’inizio. Potrà essere questa la chiave per risolvere i problemi della Lazio, magari potrà aiutare a ritrovare quantomeno fiducia nei propri mezzi. La strada è ancora lunga, ma ora si passa nella fase cruciale della stagione, e bisogna giocarla con tutti i mezzi a disposizione, e soprattutto senza paura di rischiare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy