Lazio, dopo la sosta torna il solito Leiva

Buona prova messa in mostra al Mapei Stadium da parte di Lucas Leiva

di redazionecittaceleste

ROMA – La Lazio è partita alla volta di Reggio Emilia con un solo imperativo, ovvero quello di vincere. Nonostante qualche sofferenza, alla fine la squadra di Inzaghi grazie al gol a due minuti dalla fine da parte di Caicedo ha ottenuto i tanto agognati tre punti contro il Sassuolo. Grazie a questi il club capitolino si è confermato al terzo posto in Serie A.

TORNA IL SOLITO LEIVA 

Tra i calciatori dei quali si era parlato maggiormente prima dell’inizio della terza sosta Nazionali della stagione vi è senza dubbio Lucas Leiva. Erano perlopiù critiche quelle piovute sul brasiliano soprattutto dopo le sfide contro Celtic in casa e Lecce. Così, ancora una volta, il numero 6 biancoceleste ha sfruttato la pausa per migliorare la propria forma fisica e contro il Sassuolo si è visto. Leiva è tornato l’uomo ovunque pronto a fermare tutte le avanzate dei neroverdi.

Anche per questo motivo Inzaghi lo centellinerà in questo periodo. Già contro il Cluj quasi sicuramente non scenderà in campo. Il motivo? L’età senza dubbio avanza (32 anni, classe ’87). Oltre quello però, pesano sul numero 6 gli acciacchi di inizio ritiro che gli hanno fatto perdere leggermente il passo rispetto ai suoi compagni.

Per questo motivo la Lazio deve cercare di utilizzarlo al meglio, anche perché un vero e proprio sostituto di un giocatore come Leiva non ce l’ha, e ora che arriva il bello tra Serie A e Supercoppa è necessario averlo a disposizione al massimo delle proprie possibilità.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy