• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Immobile a Marsiglia fa 100 con la Lazio, cercando il gol numero 75

Immobile a Marsiglia fa 100 con la Lazio, cercando il gol numero 75

Ciro Immobile domani sera contro il Marsiglia in Europa League guiderà come al solito l’attacco biancoceleste, arrivando a quota 100 gare con la maglia laziale, cercando il gol numero 75.

di redazionecittaceleste

ROMA – Dopo la delusione maturata con la nazionale, con la quale non ha giocato mai titolare pur essendo uno dei migliori attaccanti a disposizione di mister Mancini, che nella gara contro la Polonia lo ha fatto scaldare per poi farlo riaccomodare in panchina, secondo indiscrezioni ci sarebbe stato anche un confronto nello spogliatoio tra il tecnico di Jesi e il bomber della Lazio. Ma questa è acqua passata, lo sa anche lui Ciro Immobile che ha dichiarato dopo Parma: “Non devo dimostrare niente a nessuno, segno per me e per la Lazio“, parole sibilline che danno l’idea di un Ciro molto determinato a continuare sui numeri degli ultimi anni e i fatti sono dalla sua parte. Con il gol di Parma fanno 6 in campionato, anche con Luis Alberto e Milinkovic ancora lontani dalla loro forma ottimale. A Marsiglia giovedì sera in Europa League, farà 100 gettoni in maglia biancoceleste, e segnando un gol arriverebbe a 75 centri con la Lazio, ad un solo gol da Silvio Piola che nello stesso numero di presenze di Ciro ne ha segnati appunto 75, numeri importanti che il bomber di Torre Annunziata è pronto a far suoi. A Marsiglia serviranno i suoi gol, senza Correa squalificato Inzaghi punta forte su Caicedo, che quando ha giocato in coppia con Immobile ha sempre portato alla vittoria, Genoa e Fiorentina in casa. Quella della coppia Immobile-Caicedo può essere una soluzione interessante, con l’ecuadoriano che agisce da seconda punta aprendo gli spazi e facendo sponda proprio per Ciro, che in questa maniera ha più libertà di attaccare guadagnando anche maggiore lucidità sotto porta. A Marsiglia saranno loro a dover far male a Garcia e Strootman, per dare un segnale importante al girone europeo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy