• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Lazio, Lazzari sfida il suo passato

Lazio, Lazzari sfida il suo passato

L’esterno della Lazio torna a Ferrara da avversario per la prima volta. La Spal suo vecchio amore sarà l’avversario da battere

di redazionecittaceleste

ROMA – Una storia iniziata nel 2013, quando dalla Giacomense un giovane Manuel Lazzari approdava alla Spal. La squadra ferrarese militava in Serie C2, e dopo due anni di Lega Pro arrivò la meritata promozione in Serie B nel 2016-2017.

Lazzari e la Spal hanno percorso tutte le tappe fino ad arrivare in Serie A nella stagione 2017-2018. Per il calciatore di Valdagno sono state in totale 198 le presenze con la maglia della Spal, con 3 reti messe a segno. Una lunga storia d’amore culminata questa estate, quando per Lazzari si è presentata l’occasione della vita, la Lazio. “Quando ho sentito che la Lazio era su di me mi sono brillati gli occhi”, parola di Manuel Lazzari che si è presentato in biancoceleste con ambizioni importanti conscio di aver raggiunto un livello superiore approdando in una big del calcio italiano. Domenica alle ore 15 al Paolo Mazza di Ferrara, quello che è stato per anni il suo stadio, Manuel si ritroverà di fronte al suo passato, con il suo ex tecnico Semplici che per lui ha sempre straveduto. Lazzari arrivato alla Lazio pochi mesi fa, si è già preso la fascia destra della Lazio, richiesto con forza da Inzaghi sarà un titolare inamovibile del tecnico piacentino. Domenica Lazzari tornerà “a casa” ma con la maglia della Lazio addosso e questa volta da avversario, pronto a calcare di nuovo il prato verde del Mazza….ma stavolta Semplici dovrà stare attento proprio al suo pupillo.
Nel frattempo, per tutti i fanta-allenatori lettori di Cittaceleste.it, è pronta un’esperienza pazzesca… con in palio un montepremi complessivo da 250mila euro e… un JAGUAR F-PACE! >>> SCOPRI DI PIU’

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy