• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Lazio: le big sono un problema, il Milan per interrompere il digiuno

Lazio: le big sono un problema, il Milan per interrompere il digiuno

La Lazio fino ad oggi ha raccolto 0 punti contro le big del campionato, il Milan è l’occasione per sfatare il tabù.

di redazionecittaceleste

ROMA – Milan, ultima chiamata. La Lazio non vince contro le big del campionato, dato oramai chiaro a tutti, i biancocelesti hanno raccolto zero punti nel campionato in corso contro Napoli, Juventus, Roma e Inter. Il Milan

rappresenta l’ultima chiamata, non si può sbagliare, una sconfitta renderebbe il bilancio ancor più impietoso. E’ l’occasione giusta per sfatare il tabù delle big, con un Milan totalmente in emergenza per gli infortuni, la Lazio può approfittare della situazione. Il problema delle big però è datato, perché dal 2004, quindi dal primo anno della gestione Lotito, la Lazio ha vinto solo 25 scontri diretti su 135 partite, con una media punti di 0,85. Nel corso di Inzaghi sulla panchina biancoceleste i dati non sono cambiati, con sole 4 vittorie su 25 incontri, con una media di 0,64 punti. Una sconfitta contro i rossoneri domenica significherebbe peggiorare ulteriormente le statistiche, inoltre stabilirebbe un primato negativo, ovvero perdere tutti gli scontri diretti in un intero girone, cosa mai accaduta nella storia della Lazio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy