• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Lazio, Lotito e Immobile al Consiglio regionale per l’iniziativa “No bulli” – F&V

Lazio, Lotito e Immobile al Consiglio regionale per l’iniziativa “No bulli” – F&V

Il presidente Claudio Lotito e Ciro Immobile faranno parte della delegazione biancoceleste al consiglio regionale per l’iniziativa “No bulli”

di redazionecittaceleste

ROMA – Saranno presenti anche Lazio, Roma e Frosinone all’evento “No bulli”, iniziativa promossa dal Vice Presidente del Consiglio regionale del Lazio, Giuseppe Cangemi e dal Garante dell’infanzia e dell’adolescenza Jacopo Marzetti.

eccezzzionale

La delegazione biancoceleste sarà composta dal presidente Claudio Lotito, da Ciro Immobile e dal responsabile del settore giovanile Mauro Bianchessi. Gli argomenti di discussione presso la sala Mechelli del Consiglio regionale del Lazio saranno: bullismo e cyberbullismo. Per la Roma ci saranno Alessandro Florenzi e il vice presidente Mauro Baldissoni, mentre Daniel Ciofani rappresenterà il Frosinone.

Questi i contributi raccolti dalla nostra redazione:
no bulli 1

Arriva il responsabile della comunicazione della Lazio, Arturo Diaconale:
diaconale

Arriva il presidente della Lazio, Claudio Lotito:
lotito

Claudio Lotito insieme al vicepresidente della Roma Mauro Baldissoni e il centravanti del Frosinone Daniel Ciofani:
WhatsApp Image 2019-03-12 at 10.38.58

Arriva Ciro Immobile, presente anche il gruppo Gate 51:


WhatsApp Image 2019-03-12 at 10.40.19

Inizia la presentazione:
WhatsApp Image 2019-03-12 at 10.47.58

Le parole del presidente Claudio Lotito:

“Questo ambiente lo conosco molto bene per motivi lavorativi. Quando sono entrato ho sentito molta nostalgia. Comunque credo che questa iniziativa sia molto importante, noi siamo abituati a sovrastare sui più deboli. Il calcio però è uno sport collettivo e propagare il concetto che il più forte prevale incide negativamente sulla formazione dei giovani. Noi, società Lazio, abbiamo fatto una serie di iniziative per educare non solo i giovani ma anche i genitori: spesso sono loro ad aizzare i figli. Ai tempi degli antichi greci, lo sport era un momento di grande rispetto, si interrompevano anche le guerre, era il più gran momento di civiltà. Noi dobbiamo trasferire alcuni concetti, come quello del rispetto della persona”

E’ la volta di Ciro Immobile, visibilmente emozionato: “Parlare qui per me è più difficile di tirare un rigore.Sono felice di questa iniziativa, a nome di tutti i compagni ringrazio la regione Lazio per l’opportunità che mi ha dato di essere qui. Sono d’accordo con quello che ha detto Alessandro (Florenzi ndr): noi siamo assolutamente contrari a ogni tipo di razzismo e di bullismo”.

 

La foto di rito con le maglie di Frosinone, Lazio e Roma:

WhatsApp Image 2019-03-12 at 11.13.08

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy