La Lazio non ne può più: all’Olimpico scatta la panolada

Dopo la lunga serie di torti arbitrali, scatta la protesta dei tifosi.

di redazionecittaceleste

ROMA – Una storia che va avanti da troppo tempo. Gli errori arbitrali contro la Lazio, in questo avvio di stagione, sono stati un motivo ricorrente in diverse giornate di Serie A. Tanto da portare i tifosi oltre il limite della pazienza, dopo clamoroso episodio di lunedì sera. Tanto da portare Luis Alberto a dire che “La Lazio così in alto dà fastidio”. Si prospetta una panolada nella sfida contro il Crotone di lunedì 23 dicembre: fazzoletti bianchi sventolati in aria da tutti i tifosi presenti allo stadio, in segno di protesta. Perché dopo 18 giornate di campionato, i torti nei confronti della Lazio sono anche troppi.

L’ELENCO

Tutto è cominciato con Lazio-Milan: nonostante la vittoria biancoceleste, nella prima frazione del primo tempo due rigori sono stati negati alla Lazio, uno su Immobile e uno su Luis Alberto. E ancora: Lazio-Napoli, 5° giornata, Reina stende il numero 17 biancoceleste lanciato a rete, ma viene solo ammonito. Poi è la volta di Lazio-Sassuolo e del generoso rigore concesso ai neroverdi: de Vrij tocca in maniera quasi impercettibile Matri che si tuffa a terra. Arriva quindi il derby, Bastos interviene su Kolarov già in caduta: rigore per i giallorossi. Di nuovo: Lazio-Fiorentina, penalty evidente non concesso a Parolo, rigore dubbio alla Fiorentina. Poi l’episodio di Marassi: 85′ di Sampdoria-Lazio,  Bereszynski allontana il pallone con la mano, nessuno vede niente.

Da ultimo, l’episodio di lunedì, con il rosso a Immobile (che, riguardando le immagini, sembra eccessivo: è Burdisso ad andargli sotto, non il contrario) e il rigore chiarissimo negato alla Lazio per il tocco di mano di Iago Falque. La Lazio non ne può più, i tifosi si preparano a protestare: prevista un’onda bianca all’Olimpico per sabato 23, quando i biancocelesti sfideranno in casa il Crotone. Sperando di riuscire ad alzare la voce e a farsi sentire, dopo tutto quello che è accaduto. Nel frattempo, è arrivata la smentita sul presunto ritiro della Lazio dal campionato: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy