• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Lazio, ora hai un Berisha in più e Inzaghi gongola

Valon Berisha entrato in campo dalla panchina nella vittoria di oggi contro il Parma, il kosovaro ha dato un contributo significativo alla Lazio, non solo procurandosi il calcio di rigore, ma anche con un approccio determinato e grintoso.

di redazionecittaceleste

di Lorenzo Beccarisi

ROMA – La Lazio ha espugnato il Tardini, 0-2 al Parma negli ultimi minuti con Immobile su calcio di rigore, procurato da Berisha. Proprio il centrocampista kosovaro si è reso protagonista nel secondo tempo, quando entrato al 57′ al posto di un appannato Lucas Leiva ha avuto un approccio alla gara molto positivo. Palloni recuperati e grinta da vendere, questi i suoi punti di forza, partita suggellata al minuto 81 procurandosi il calcio di rigore che ha permesso alla Lazio di sbloccare una gara complicata. Berisha dunque rappresenta una pedina importante per mister Inzaghi, che può insidiare anche i titolari del centrocampo. Dopo l’infortunio al ginocchio patito ad inizio stagione il centrocampista kosovaro ha lavorato e sta lavorando duro per rimettersi in forma e per cercare di dimostrare il suo vero valore, come ai tempi di Salisburgo. Con Milinkovic-Savic e Luis Alberto ancora alla ricerca della forma ottimale, Berisha rappresenta una valida alternativa che anche grazie alla sua duttilità tattica può offrire spunti interessanti. Il suo ruolo naturale è quello di mezz’ala, ma può agire anche alle spalle della punta essendo dotato di ottima qualità unita a grande interdizione, ruolo che ha ricoperto in nazionale con ottimi risultati. La Lazio a centrocampo ha una vasta gamma di soluzioni e Inzaghi ha l’imbarazzo della scelta, i cosidetti problemi di abbondanza quelli che tutti i tecnici vorrebbero avere.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy