• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Lazio, partire bene è un dovere: contro la Spal serve subito una vittoria

Lazio, partire bene è un dovere: contro la Spal serve subito una vittoria

Per rispettare le aspettative, per non interrompere il cammino iniziato già in Supercoppa: i biancocelesti cercheranno i tre punti a tutti i costi

di redazionecittaceleste

di Leonardo Mazzeo

ROMA – Chi arriva in Serie A si presenta col coltello tra i denti, pronto a lottare dalla prima giornata. Dare tutto per mantenere ciò che si è conquistato col sudore: questo è l’obiettivo della Spal, che domenica sera arriverà all’Olimpico più agguerrita che mai.

LAZIO, AVANTI TUTTA

Anche i biancocelesti, però, hanno le loro motivazioni: i ragazzi di Inzaghi vorranno dare continuità a quanto di buono fatto vedere in Supercoppa. E di fronte hanno un avversario non imbattibile. Cercare a tutti i costi la vittoria è un obbligo, anche per dimostrare da subito di essere all’altezza: scacciare la crisi del secondo anno è un obbligo anche in campo, oltre che a livello societario. La Lazio ha dimostrato che con la forza dell’insieme si può andare molto lontano. Per diventare grandi e per restare nell’elite della Serie A ci vuole continuità. Il mister biancoceleste è chiamato a un’ulteriore impresa: confermarsi e, se possibile, migliorarsi.

inzaghi-allenatore-lazio

OCCASIONE

Il calendario ha messo la Lazio di fronte a una neopromossa: un sorteggio fortunato, nonostante la voglia degli avversari di combattere sin dal primo minuto della stagione per la salvezza. Un’occasione che l’undici di Inzaghi dovrà sfruttare, perché vincere aiuta a vincere. La fiamma accesa con maestria lo scorso anno, e alimentata dalla vittoria contro al Juve, non deve assolutamente affievolirsi. Un ciocco di legno dopo l’altro, la Lazio deve restare lì, compatta e convinta, portando a casa punti e vittorie. A partire dalla Spal. Allontanando il caso Keita, le sirene di mercato per chi fa parte della rosa. Silenzio, si comincia: c’è una stagione da affrontare. E i ragazzi di Inzaghi sono più convinti che mai.

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy