• ACCENDI LA TV, SUL CANALE 85 SIAMO IN DIRETTA: TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SULLA SSLAZIO!

Lazio, Poli: “Inzaghi? Alla Juve può diventare allenatore top”

L’ex centravanti della Lazio, Fabio Poli, ha parlato della situazione in casa Lazio dopo la vittoria della Coppa Italia e del possibile addio di Inzaghi

di redazionecittaceleste

ROMA – L’ex centravanti della Lazio, Fabio Poli, ha parlato della situazione in casa biancoceleste dopo la vittoria della Coppa Italia e del possibile addio del tecnico, Simone Inzaghi. Ecco cosa ha detto in mattinata ai microfoni di Radiosei.

“Senza Coppa Italia sarebbe stato un fallimento. Dispiace perché le potenzialità per la Champions c’erano. La Lazio ha perso punti con squadre con cui non doveva perderli, è mancata la mentalità e in alcuni dettagli d’organico. Qui la corsa è serrata, bastano un paio di partite per perdere tutto. Le grandi squadre sono quelle che non lasciano punti per strada. Servono investimenti, migliorare le squadre oggi non è facile. Inzaghi? Percorso positivo, forse poteva fare qualcosa di più ma molto è dipeso da alcune mancanze della rosa. Ho sentito delle critiche, ma il tecnico ha dimostrato di essere bravo. Juve? Mi dispiacerebbe vederlo andar via, ma sarebbe la grande occasione per diventare un allenatore top a livello mondiale. È più facile allenare la Juventus che la Lazio, la società bianconera ti protegge sempre se crede in te. Il migliore della stagione è stato Leiva, mi piace molto Correa. Milinkovic invece mi ha un po deluso, mi aspettavo una stagione diversa. Per fortuna quel gol in finale è stato decisivo”.

DAL 2 MAGGIO CITTACELESTE TV LA TROVI SUL CANALE 85 DEL TUO DIGITALE TERRESTRE. RISINTONIZZA I CANALI E RESTA CONNESSO H 24 AL MONDO LAZIO!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy