• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Lazio, quando il problema è tutto a destra

Lazio, quando il problema è tutto a destra

La Lazio non riesce a trovare un’identità sul settore destro del campo, con cambi continui sia sulla fascia che nei centrali di difesa.

di redazionecittaceleste

ROMA – Sarà un caso che la Lazio, sviluppi la maggior parte delle sue manovre offensive sulla fascia di sinistra? No, non è un caso, perché ad oggi tutto il settore destro del campo, dal ruolo di difensore centrale di destra, al ruolo di

tornante di destra non hanno un padrone. Andiamo per un momento dalla parte opposta, dove imperversa Senad Lulic, titolare inamovibile della fascia sinistra, con ottime alternative come Lukaku e Durmisi. Anche la retroguardia sul centro-sinistra ha un titolare dal quale è difficile fare a meno: Stefan Radu. A destra invece la situazione è leggermente differente, nel trio di difesa continua ad esserci quello che sembra un ballottaggio infinito tra Wallace e Luiz Felipe, con Bastos ultima alternativa. Sulla fascia invece il titolare dovrebbe essere Adam Marusic, ma i suoi problemi fisici e il rendimento lontano da quello dello scorso anno, stanno spingendo Inzaghi a prendere di più in considerazione Patric, che si distingue per abnegazione e volontà, ma deve migliorare molto sotto l’aspetto tecnico-tattico, Caceres che non è visto da Inzaghi come quinto di destra, ma più come centrale difensivo di sinistra, in alternativa a Radu, ma l’uruguaiano soffre molto il modulo dei biancocelesti, che non lo valorizza a pieno. In fine c’è Dusan Basta, che dopo vari anni da titolare sulla fascia destra della Lazio, sembra aver perso lo smalto di un tempo ed è relegato ad un ruolo marginale della rosa. Dunque nel settore destro la Lazio non ha giocatori inamovibili, questo vuol dire che nessuna delle tre alternative convince il mister della Lazio al 100%. Potrebbe dunque profilarsi un intervento sul mercato di riparazione su quella zona di campo, con i nomi circolati finora come: Lazzari, Lainer e Darmian, la Lazio può sicuramente fare un salto di qualità importante, per rinforzare la corsia di destra, ed avere più equilibrio ed imprevedibilità in fase offensiva.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy