• SEGUI LA LAZIO IN DIRETTA: ACCENDI IL CANALE 85 DELLA TUA TV!

Lazio, sei pronta? Arrivano i rinforzi!

di redazionecittaceleste
nani-lazio

ROMA – Nani e Felipe Anderson, due titolari, Inzaghi non vede l’ora di riabbracciarli. Il portoghese, ex Manchester Utd, Fenerbahce e Valencia, è sbarcato a Roma con una lesione al collaterale del ginocchio destro, un problema che ha compromesso tutta la sua preparazione estiva. Lo staff medico della Lazio – scrive Il Tempo – ha lavorato negli ultimi giorni su un programma ben preciso, l’attaccante adesso è pronto per scendere in campo, ha bisogno soltanto di inserire benzina nelle gambe. Per questo motivo è rimasto nella Capitale senza partire per l’Olanda, salterà probabilmente anche la trasferta di Marassi contro il Genoa, sarà convocabile per il turno infrasettimanale del 20 settembre con il Napoli all’Olimpico: «Mi avvicino sempre alle sfide con tanta motivazione. Il mio obiettivo qui è aiutare la squadra in tutti i modi. Soprattutto mettere a disposizione la mia esperienza passata. Sono felice, fiducioso e motivato. Il mister è stato molto gentile con me, mi ha presentato club e giocatori.

Il ritorno in campo si avvicina, Nani ha scelto la maglia numero 7: «Non appena avrà l’ok di fisioterapista e mister allora potrò tornare a giocare». E con Immobile formerà una bella coppia: «Non vedo l’ora, ho l’opportunità di giocare con un grande attaccante e spero di aiutarlo a segnare ancora tanti gol. Mi aspetto una grande stagione, ho giocato in diverse posizioni, soprattutto in attacco. Sono un’ala, ma ad esempio in nazionale mi muovo pure da seconda punta. Il derby? Per ora penso soprattutto a tornare in forma poi mi concentrerò anche sulla sfida tutta particolare contro la Roma». Nessun paragone e una mentalità vincente, il portoghese vuole volare con la Lazio: «Non sono qui per paragonarmi a qualche giocatore del passato, ma per dare il mio meglio. So che qui sono passati tanti top player, ma non sono qui per confrontarmi». Studia e programma il rientro anche il fantasista brasiliano Felipe Anderson, il numero 10 della Lazio. Si è fermato il 29 luglio scorso per una fastidiosa tendinopatia all’adduttore che lo ha costretto a saltare tutta la parte iniziale della stagione (si è bloccato durante il test contro il Bayer). In questi giorni sta continuando con cure e fisioterapia, dalla prossima settimana proverà a incrementare i carichi di lavoro. Felipe infatti dovrebbe tornare a disposizione per la trasferta di Torino contro la Juventus in programma il 14 ottobre all’Alianz Stadium. Peccato per lo stop improvviso, Anderson infatti aveva iniziato la preparazione estiva alla grande, in molti erano rimasti piacevolmente sorpresi dal feeling con Ciro Immobile. L’ex Santos infatti, appena rientrerà, verrà schierato in maniera diversa rispetto allo scorso anno, quindi qualche metro più avanti, a ridosso della prima punta. E’ una posizione ideale per uno con le sue caratteristiche, un jolly da sfruttare per Inzaghi vista la velocità e la fantasia di Felipe.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy