• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Lazio, Rizzolo: “Correa e Luis Alberto mossa azzeccata, bisogna ritrovare fiducia”

Lazio, Rizzolo: “Correa e Luis Alberto mossa azzeccata, bisogna ritrovare fiducia”

L’ex attaccante biancoceleste Antonio Rizzolo ha analizzato il momento dei biancocelesti e la sfida di domani che vede la Lazio impegnata contro il Cagliari

di redazionecittaceleste

ROMA – Inzaghi ha deciso finalmente di cambiare, essendo in clima natalizio il modulo ad albero di natale sembra la soluzione migliore per tornare alla vittoria, che manca ormai da più di un mese. Del momento della squadra

unnamed

biancoceleste e della sfida di domani contro il Cagliari, ha parlato l’ex attaccante della Lazio Antonio Rizzolo ai microfoni della radio ufficiale del club. Queste le sue parole: “L’allenatore ha l’obbligo di provare a cambiare, se lo farà significa che ha la garanzia di raggiungere risultati così. Con due giocatori dietro una punta credo sia la soluzione giusta contro il Cagliari, che fa giocare e concede molto. Si può creare la superiorità numerica con Correa e Luis Alberto tra le linee. L’argentino sta bene, proporlo da subito gli darà responsabilità“.

FIDUCIA – “Con Lulic basso vedo una squadra generalmente propensa ad attaccare. La Lazio deve vincere e ritrovare convinzione nei propri mezzi e il Cagliari può tirare fuori le caratteristiche dei biancocelesti. La Lazio deve ritrovare la prestazione per ritrovare fiducia e ritornare ad essere quella passata, che faceva della continuità la sua arma migliore. Sempre in svantaggio nelle ultime gare? Non è mai facile, Inzaghi ci sta lavorando. È un aspetto mentale, chi ha più personalità nello spogliatoio deve farlo notare. Squadra imborghesita? Ha fatto bene il presidente a dirlo per tenere la rosa sul pezzo e pretendere più attenzione e cattiveria. C’è tempo per recuperare, i dettagli fanno la differenza“.

LAZIO, LE SCELTE – “Leiva? È un grandissimo giocatore, ma Badelj non mi dispiace e su entrambi metterei la mano sul fuoco. Marusic e Lulic bassi? Significa che Inzaghi vuole impostare la gara in modo offensivo, possono ricoprire quel ruolo. Acerbi-Radu? Radu ha il senso della posizione, un buon sinistro e la scelta può essere intelligente. Luis Alberto? È importante avere qualcuno che sappia tirare i calci d’angolo, la maggior parte dei gol arrivano da lì. Poi la Lazio ha colpitori di testa, le frecce per fare bene ci sono. Bisogna solo ritrovare il giusto spirito“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy