• SEGUI LA LAZIO IN DIRETTA: ACCENDI IL CANALE 85 DELLA TUA TV!

Lazio, riparti da Verona: obiettivo vittoria, nonostante tutto

I biancocelesti contro l’Hellas per conquistare i tre punti: l’occasione per far bene c’è, Inzaghi e i suoi devono sfruttarla

di redazionecittaceleste

di Leonardo Mazzeo

ROMA – Tre infortunati, ai quali si aggiunge Wallace, già out contro il Napoli. Mauricio reintegrato, difesa reinventata. La Lazio si lecca le ferite e cerca di alzare la testa, nonostante gli infortuni, nonostante la sfortuna, nonostante gli impegni ravvicinati: un modo deve pur esserci, e Inzaghi farà di tutto per trovarlo. Anzi: lo sta già facendo.

Inzaghi-lazio

 

 

 

 

 

 

DIFESA RIDISEGNATA

Con Mauricio che ancora deve trovare la forma migliore, Inzaghi con tutta probabilità farà scendere in campo un trio inedito dietro, senza rinunciare al suo 3-5-2. Davanti a Strakosha agiranno Radu, unico superstite tra i titolari, Luiz Felipe e Patric. L’ex Salernitana ha giocato solo pochi minuti in Serie A, nella partita contro il Milan, quando il risultato era già in ghiaccio. Lo spagnolo, invece, in questo inizio di stagione è partito dietro nelle gerarchie di Inzaghi, sorpassato anche dal neo-arrivato Marusic. Però la situazione, purtroppo per la Lazio visti i tanti infortuni, ora gira a suo favore: il numero 4 ha l’opportunità di mostrare le sue carte migliori a Inzaghi, in un ruolo tra l’altro non suo. Una sfida nella sfida, per Patric e Luiz Felipe, chiamati a convincere, gettati nella mischia all’improvviso, per cause di forza maggiore.

Patric

 

 

 

 

 

 

OCCASIONI

Sì, sembra strano, anche fuorviante parlare di occasioni in una situazione di emergenza totale. Ma, nonostante tutto (di nuovo), la Lazio può ben sperare: fino alla sosta, infatti, è chiamata ad affrontare tre squadre inferiori a livello tecnico, almeno sulla carta. Prima l’Hellas Verona, che ha conquistato appena due punti e messo a segno un solo gol fino a questo momento; poi lo Zulte Waregem, il sorteggio più fortunato per i biancocelesti; infine il Sassuolo, sperando di recuperare qualcuno degli infortunati per l’ultima sfida prima della sosta. La Lazio, quindi, andrà a Verona per vincere. Con un incrocio particolare: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy