• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Mogol: “Un’emozione ogni volta che mettono allo stadio I giardini di marzo”

Uno degli autori più importanti della storia della musica italiana Giulio Mogol parla a Radio Incontro Olympia.

di redazionecittaceleste
mogol

ROMA- Uno degli autori più importanti della storia della musica italiana Giulio Mogol appena tornato da un viaggio negli Stati Uniti come portatore della cultura italiana ha parlato a Radio Incontro Olympia raccontando la sua esperienza:” “È stata un’esperienza bellissima, sono stato a Boston e in varie università americane. La SIAE mi ha mandato un dato: le mie canzoni hanno venduto 523 milioni di copie in tutto il mondo. Ho visitato scuole in cui i bambini di 9-10 anni studiano italiano, tutti insieme hanno cantato 7 e 40 in perfetta lingua italiana. Non me l’aspettavo, è stata una bellissima sorpresa”. Inoltre Mogol ha parlato anche dell’emozione che prova quando allo stadio intonano “I giardini di marzo”:  “Sono molto onorato di una scelta del genere da parte della Lazio, mi emoziono ogni volta che i tifosi biancocelesti la cantano tutti insieme”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy