• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Inzaghi in conferenza: “Noi favoriti? Solo in teoria. Leiva dal 1′”

Inzaghi in conferenza: “Noi favoriti? Solo in teoria. Leiva dal 1′”

Ecco le parole di Simone Inzaghi, tecnico della Lazio, nella conferenza stampa in ottica derby

di redazionecittaceleste

FORMELLO – Dopo quella di Paulo Fonseca, anche Simone Inzaghi si presenta in conferenza stampa per parlare del derby di domani. Dopo la bella vittoria di Marassi contro la Sampdoria la Lazio vuole confermarsi anche nella stracittadina, ma non sarà impresa facile considerando anche l’impatto emotivo del match. Come si stanno preparando i biancocelesti? Lo ha spiegato Inzaghi direttamente dalla sala stampa di Formello.

LE PAROLE DI INZAGHI 

La Lazio è favorita?

“In teoria, data la nostra vittoria con la Samp. In pratica no, sappiamo cosa significa il derby. E’ una gara a parte, servirà affrontarla nel migliore dei modi. Sarà strano affrontarlo così presto”.

Ci arriva nel migliore dei modi. Come sta la squadra?

“Ci siamo preparati bene, domani avremo un’altra seduta prima della partita”.

Vedremo una Lazio sfrontata?

“Sicuramente dovremo avere umiltà e spirito di sacrificio, ma allo stesso tempo coraggio. Conosciamo le nostre qualità e sappiamo dove possiamo far male alla Roma. Giochiamo contro una squadra forte che ha trattenuto Dzeko e Kolarov”.

Derby alla seconda: un vantaggio o uno svantaggio?

“E’ strano, ma lo sarà anche per loro”.

Cosa temi dei giallorossi?

“Hanno un allenatore preparato, che predica un calcio offensivo. Inoltre hanno buonissimi giocatori”.

Come sta Leiva?

“Ha lavorato molto bene, credo che giocherà dall’inizio”.

Dove può migliorare la Lazio?

“Si può sempre fare meglio. Forse sull’1-0 potevamo chiuderla prima contro la Sampdoria”.

Cosa ne pensa della partita affidata a Guida?

“Anche con Rocchi non eravamo stati fortunati, poi a Marassi abbiamo vinto. Speriamo di avere fortuna anche con lui”.

Come vivrà questo derby da ‘veterano’?

“Gli anni passano (ride ndr), ma dentro di me è come se fosse il primo. Non vedo l’ora di scendere in campo domani, così come i miei ragazzi”.

Vi siete incontrati con Totti?

“Sì ma non abbiamo parlato di calcio, ci siamo visti in vacanza perché siamo amici”.

Che Roma si aspetta domani?

“Si dice che possa esserci qualche cambiamento rispetto alla sfida col Genoa, ma io credo che la filosofia di Fonseca sia chiara. Cercherà di crearci problemi. Forse ci aspetteranno un po’ di più, ma sono una squadra votata all’attacco”.

Rispetto al solito sono arrivati tanti elogi in settimana…

“E’ stato un precampionato dove nessuno ha parlato di Lazio. Dopo la Sampdoria ne hanno parlato in tanti, ma è presto per giudicare. Domani dovremo essere bravi e mettere in campo corsa, determinazione, spirito di sacrificio e coraggio”.

Non ci sarà neanche De Rossi. E’ un vantaggio per la Lazio?

“Non direi. Ci sono Florenzi, Pellegrini e altri che conoscono la stracittadina. Aspettiamo queste ultime 24 ore con serenità, ma sappiamo l’importanza del derby”.

Caicedo verrà convocato?

“Sì, come tutti gli altri. Si è allenato bene questa settimana. Solo Wallace e Lukaku non verranno convocati”.

Cosa si aspetta dal mercato?

“Come detto dal diesse Tare, se ci sarà qualche occasione la coglieremo. Altrimenti rimarremo così”.

Nel frattempo, per tutti i fanta-allenatori lettori di Cittaceleste.it, è pronta un’esperienza pazzesca… con in palio un montepremi complessivo da 250mila euro e… un JAGUAR F-PACE! >>> SCOPRI DI PIU’

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy