Napoli – Lazio, l’ex arbitro Chiesa: “Il primo giallo su Acerbi inventato”

Le parole dell’ex arbitro Massimo Chiesa sugli episodi arbitrali di Napoli-Lazio

di redazionecittaceleste

ROMA – La Lazio è uscita sconfitta dal San Paolo di Napoli, dopo aver buttato via il primo tempo i biancocelesti nella ripresa hanno reagito, ma non abbastanza. la sfida è stata caratterizzata però anche da qualche episodio

unnamed

arbitrale molto dubbio. Come le due ammonizioni comminate ad Acerbi da parte dell’arbitro Rocchi. Su questi episodi è intervenuto a Calciomercato.com l’ex arbitro Massimo Chiesa: “Serataccia per Rocchi. Il primo giallo per Acerbi non c’è: il difensore frana sì su Callejon, ma senza alcuna cattiveria. Decisione troppo severa. Nella ripresa, il difensore della Lazio stende ancora Callejon che lo anticipa leggermente: il fallo c’è, l’ammonizione anche qui è dubbia. Si può assolvere Rocchi su questo giallo per la dinamica dell’azione. Sicuramente è più giustificabile per questa ammonizione che per la prima. Acerbi è stato dunque espulso ingiustamente, ma il Var da protocollo non può intervenire per correggere la decisione di Rocchi“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy