• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Pellegrini: “Il punto ottenuto con il Sassuolo accresce il morale” E su Inzaghi..

Pellegrini: “Il punto ottenuto con il Sassuolo accresce il morale” E su Inzaghi..

L’ex calciatore ha commentato la partita della Lazio contro la squadra emiliana, e, il momento dei biancocelesti

di redazionecittaceleste

ROMA- Luca Pellegrini, ex calciatore, è intervenuto ieri ai microfoni di Lazio Style Radio per commentare il momento della Lazio:

Acerbi nel post partita ha rilasciato alcune dichiarazioni che facendo pensare più ad un punto guadagnato che a due persi. Nella ripresa la Lazio ha manifestato un po’ di stanchezza in seguito alla dispendiosa gara di giovedì scorso contro l’Olympique Marsiglia; dal canto loro, i neroverdi possono dire di aver conseguito un risultato blasonato. Il punto ottenuto ieri accresce il morale, allunga la striscia positiva. Il rammarico è legato al fatto che i biancocelesti si sono fatti riprendere quasi subito.

Leiva ha affrettato il rientro, non ha offerto la solita prestazione. Personalmente, ieri non lo avrei rischiato, ma è chiaro che abbia recuperato molto velocemente. Vista la sua esperienza, a volte si è gestito. Anche Lulic non mi è parso nella condizione migliore. Lunga vita e tanta saluta a Ciro Immobile che davanti si danna sempre. La gara di Luis Alberto va vista in un certo modo: ha messo in mostra qualcosa di interessante, che però è nulla rispetto a quanto aveva fatto nella scorsa stagione. Inzaghi sta svolgendo un ottimo lavoro psicologico con lui, dandogli fiducia e recuperandolo poco alla volta: il segnale del tecnico è importante, occorrerà vedere se lo spagnolo ha recepito. Ho visto un paio di giocate di Luis Alberto ‘alla Luis Alberto’ che però è ancora troppo poco per quello che è lecito attendersi.

La sosta dovrà servire per migliorare la condizione di giocatori che oggi stanno bene, ma non al 100% della forma. Il Milan deve trovare continuità, vive di momenti, non sta dimostrando costanza nel rendimento. I recenti risultati dei rossoneri sono episodici, le gare sono state risolte dalle giocate del singolo.

Per la Lazio è importante aver chiuso la pratica Europa League già alla quarta giornata, in primis perché è stato ottenuto uno dei risultati minimi della stagione: gli ultimi 180 minuti della fase a gironi potranno essere visti come un incrocio tra un’amichevole ed un impegno ufficiale. Gli avversari vorranno mettersi in mostra, ma anche i giocatori biancocelesti che scenderanno in campo dovranno cogliere l’opportunità per allargare la rosa a disposizione di Inzaghi senza contare sempre e solo sui soliti noti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy