Pellegrini: “La Lazio non vive un momento brillante. Attenzione alla trasferta di Bergamo”

Le dichiarazioni dell’ex calciatore italiano sul momento dei biancocelesti

di redazionecittaceleste

ROMA- Luca Pellegrini, ex calciatore italiano, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio:

 unnamed

“Uno sportivo imparziale ha vissuto una serata particolare sabato scorso in occasione di Lazio-Sampdoria, ricca di colpi di scena e imprevisti. I doriani sono stati più cinici ed hanno capitalizzato al meglio l’occasione creata. Nel secondo tempo i biancocelesti hanno avuto più di un’opportunità per raddrizzare la partita, ancora prima delle reti di Acerbi ed Immobile. La voglia di crederci e di non mollare mai da parte di entrambe le squadre ha portato al pareggio finale. La squadra di Inzaghi ha dimostrato una forza mentale straordinaria, poi è calata l’attenzione e questo fattore si è pagato pochi minuti dopo il gol di Immobile.

Attualmente la Prima Squadra della Capitale non vive un momento particolarmente brillante e purtroppo mi duole ammettere che sono sempre i senatori a trascinare il gruppo. Parolo, Acerbi, Immobile, Radu e Lulic sono quelli che ad oggi danno quel qualcosa in più.

Gli esterni devono dare qualcosa in più con questo modulo e soprattutto in termini di organizzazione tattica. In questo momento l’allenatore deve proporre qualcosa di diverso. Si dovrebbe cambiare atteggiamento tattico forse per far ritrovare motivazioni e spronare i calciatori che stanno rendendo meno. Giocherei con la difesa a quattro con Radu e Acerbi centrali. Ho l’impressione che tanti giocatori si siano rilassati e adagiati. Bisogna affrontare ogni partita al 100% con fame, aggressività e voglia di vincere. I biancocelesti dovranno prestare particolare attenzione alla trasferta di Bergamo, sarà molto difficile contro un gruppo in forma”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy