• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Rizzolo: “Caicedo è capace di soprendere gli avversari”

Rizzolo: “Caicedo è capace di soprendere gli avversari”

Ecco cosa pensa l’ex attaccante biancoceleste sul centroavanti ecuadoriano, su Immobile, su Correa e su Milinkovic

di redazionecittaceleste

ROMA- Antonio Rizzolo, ex attaccante biancoceleste, ai microfoni di Lazio Style Radio ha dichiarato:

“Nell’ultima giornata di campionato è arrivata una vittoria importante contro la SPAL. Bisogna alzare l’asticella e migliorare il rendimento con le big. Lavorare a seguito di vittorie consente  ad alzare il morale dei ragazzi: i biancocelesti hanno intrapreso la strada giusta e bisogna continuare così. La Prima Squadra della Capitale ha tutte le possibilità per crescere ancora.

Felipe Caicedo sta sorprendendo tutti perché l’anno scorso si era ritagliato poco spazio, ma nelle circostanze in cui è stato impiegato, il numero 20 biancoceleste si è sempre espresso al meglio. Il centravanti ecuadoriano ha fatto la fortuna della Lazio nel corso di quest’annata sportiva. Il tecnico Simone Inzaghi ha variato il modulo ed in questo schieramento, Caicedo è capace di sorprendere gli avversari. Grazie ad un ricco bottino di gol e assist, il numero 20 biancoceleste si sposa bene nel tandem d’attacco con Ciro Immobile. L’ecuadoriano ha sempre lavorato al meglio ed ora sta raccogliendo i frutti del suo impegno, è un giocatore molto importante.

Ciro Immobile, invece, è a quota 76 gol con la maglia della Prima Squadra della Capitale, può puntare al vertice della classifica relativa ai marcatori più prolifici della storia biancoceleste. Se continuerà così, il numero 17 della Lazio è destinato a segnare ancora molte reti. Joaquin Correa potenzialmente può esprimersi molto bene con la formazione biancoceleste, ma deve ritagliarsi più spazio per mettere in mostra giocate importanti. Sergej Milinkovic deve riprendersi e ritrovare la gioia e la spensieratezza. in vista della gara di giovedì, i capitolini non dovranno cullarsi sugli allori, dovranno stare attenti. Nella partita disputata in terra francese, la Lazio ha offerto un’ottima prestazione dettando il gioco. Bisogna affrontare la gara di ritorno proprio come era stata svolta la partita d’andata. Il club capitolino ha la forza per indirizzare la partita sui binari che vuole”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy